Schede di riferimento
Gossip TV

Amici 19, Andreas Muller furioso: "Mi inca**o come una bestia!"

214

Il ballerino si lascia andare a un lungo sfogo sui social.

Amici 19, Andreas Muller furioso: "Mi inca**o come una bestia!"

Brutta disavventura per Andreas Muller. L'automobile del padre del ballerino professionista di Amici e vincitore della sedicesima edizione del talent show di Maria De Filippi, è stata gravemente danneggiata da dei malintenzionati che hanno distrutto i finestrini e il lunotto posteriore, presumibilmente, in cerca di qualche oggetto di valore o, forse, anche solo per puro vandalismo.

Il duro sfogo sui social di Andreas Muller

I genitori di Andreas, recatisi nella Capitale per passare del tempo con lui, hanno dovuto fare i conti con la violenza di un gruppo di persone che hanno completamente distrutto la loro auto. Un episodio che ha letteralmente fatto infuriare il ballerino che si è lasciato andare a un lungo sfogo sui social contro gli autori del gesto: "Sono a Roma, la mia famiglia è venuta qui per stare un pò insieme a me. Mio padre ritrova la sua macchina così e mi viene una rabbia perché un grandissimo testa di ca**o o più teste di ca**o, devono rompere in tutti i sensi i cog***ni. Oltretutto ad un macchina già vecchia di suo, con un ca**o di niente dentro, né oro, né soldi, semplicemente un telefono (quello vecchio di mia madre, visto che per Natale gliene ho regalato uno nuovo) tra l’altro rotto. Quindi il cog***ne o i cog***ni si accorgeranno di poter far ben poco con un telefono rotto, ma allo stesso tempo da questa parte mi inca**o come una bestia perche queste persone mentre fanno queste cose vorrei beccarle io sul momento, invece come al solito nessuno vede mai nulla e delle 'vacanze' in serenità devono essere destabilizzate così".

Il ballerino professionista di Amici ha spiegato che di un telefono così vecchio i ladri potranno farsene ben poco, ma ciò non è servito a calmare il suo nervosismo: "Dovrei star zitto e neanche badare a queste cose e andare avanti. Ma siete delle grandissime me**e. E alla mia famiglia ci penso io, a costo di lavorare il doppio e aggiustare il danno o dare a mio padre la mia di macchina tra qualche mese, ma auguro a queste tipologie di deficienti di vivere in solitudine".

Visualizza questo post su Instagram

Sono a Roma , la mia famiglia é venuta qui per stare un po’ insieme a me. Mio padre ritrova la sua macchina così e mi viene una rabbia perché un grandissimo testa di cazzo o più teste di cazzo, devono rompere in tutti i sensi i coglioni. Oltretutto ad un macchina già vecchia di suo, con un cazzo di niente dentro, ne oro, ne soldi, semplicemente un telefono (quello vecchio di mia madre, visto che per Natale glie ne ho regalato uno nuovo) tra l’altro rotto. Quindi il coglione o i coglioni si accorgeranno di poter far ben poco con un telefono rotto, ma allo stesso tempo da questa parte mi incazzo come una bestia perche queste persone mentre fanno queste cose vorrei beccarle io sul momento, invece come al solito nessuno vede mai nulla e delle “vacanze” in serenità devono essere destabilizzate così. Dovrei star zitto e neanche badare a queste cose e andare avanti. Ma siete delle grandissime merde. E alla mia famiglia ci penso io, a costo di lavorare il doppio e aggiustare il danno o dare a mio padre la mia di macchina tra qualche mese, ma auguro a queste tipologie di deficienti di vivere in solitudine.

Un post condiviso da ANDREAS MÜLLER (@muller_andreas) in data:

A commentare l'accaduto è intervenuta anche Veronica Peparini, attualmente fidanzata con Muller, che ha condiviso su Instagram un commento semplice ma eloquente: "Che me**e!".



  • Redattore Sezione TV
  • Esperta in Informazione, Editoria e Giornalismo
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming