Via Crucis 2019: stasera in diretta su Rai1

-
189
Via Crucis 2019: stasera in diretta su Rai1

Stasera, venerdì 19 aprile 2019, in diretta su Rai1 e in Mondovisione, va in onda Il Rito della Via Crucis, dalle ore 21.00. Papa Francesco guida il tradizionale appuntamento con la Via Crucis, la commemorazione del doloroso percorso che Gesù fece verso la crocifissione sul Golgota. Il Santo Padre al termine della processione, impartirà la Benedizione Apostolica.

Anche quest'anno le meditazioni del Venerdì Santo sono affidate a una donna. Suor Eugenia Bonetti - presidente dell'Associazione Slave no More - ha voluto dedicare le quattordici stazioni della Passione di Cristo alle vittime della tratta, ai minori mercificati e sfruttati, alle donne costrette alla prostituzione e ai migranti. Sono loro i nuovi crocifissi che devo svegliare la coscienza del Mondo. Ogni tappa ricorderà anche i giovani senza lavoro, gli uomini senza fissa dimora così come i bambini privati della loro infanzia e discriminati a causa del loro paese d'origine, del colore della loro pelle o della loro provenienza sociale. Alle donne un pensiero particolare. Sono loro soprattutto a essere chiamate a un atto di coraggio per affrontare le sfide delle discriminazioni. Sarà con l'ultima tappa della processione che Suor Eugenia rifletterà sui “nuovi cimiteri di oggi”, coltri di sabbia del deserto e di acqua di mare dove trova riposo chi non è riuscito a salvarsi.

Dopo la Via Crucis ci sarà spazio per l'approfondimento nello "Speciale Venerdì Santo” di Rai Vaticano, in onda alle 22.30, in cui si cercherà di rispondere agli interrogativi e agli scenari in Italia e nel mondo, di antiche e nuove Croci dell’umanità. Quali le “Croci” del Terzo millennio? Dove le Croci, oggi, interrogano credenti e non credenti? Perché nonostante guerre, violenze, esodi, razzismi, povertà, le Croci, continuano a generare speranza? Dagli esodi, raccontati da Paola Coali, alle radici della fede rivisitate a Matera, capitale europea della cultura, da Costanza Miriano, dove i “Sassi” sono stati set di “Passioni”, cinematografiche; da Panama, con Filippo di Giacomo, con milioni di giovani che guardano già alla GMG di Lisbona del 2022, a Milano e Napoli, con due iniziative di solidarietà concreta, l’Associazione iSemprevivi della parrocchia San Pietro in Sala con Nicola Vicenti e la Scuola della Famiglia, con la fondazione Grimaldi, nel racconto di Guido Pocobelli Ragosta. Nello Speciale anche il direttore dei Media Vaticani Andrea Tornielli, il racconto delle guerre e della pace, nella testimonianza dello storico Andrea Riccardi, Fondatore della Comunità di Sant’Egidio e - a Matera - il vescovo Antonio Giuseppe Caiazzo che racconta una terra “metafora di uno sviluppo possibile, con il rilancio del patrimonio artistico ed umano".