Schede di riferimento
Anticipazioni TV

Un Posto al Sole: ecco cosa fa oggi Roberto Alpi, Giancarlo Petrone, dopo l'addio alla soap

4

Vediamo oggi di vedere cosa sta facendo oggi Roberto Alpi, che in Un Posto al Sole dal 2015 al 2016 ha interpretato Giancarlo Petrone, padre di Chiara, nonché proprietario di Radio Golfo 99 e fidanzato provvisorio di Marina Giordano.

Un Posto al Sole: ecco cosa fa oggi Roberto Alpi, Giancarlo Petrone, dopo l'addio alla soap

Tra i tanti attori che si sono succeduti negli anni nel cast di Un Posto al Sole, uno dei più noti e amati dal pubblico televisivo è Roberto Alpi, che dal 2015 al 2017 ha interpretato il ruolo di Giancarlo Petrone, l'imprenditore proprietario di Radio Golfo 99, nonché fidanzato per un breve periodo di Marina Giordano e padre dell'attuale, spietata dirigente della radio Chiara. A dire il vero si spera che prima o poi l'attore, sia pure impegnatissimo, faccia la sua ricomparsa sul set della soap di Rai 3, visto che di tanto in tanto nelle trame viene ancora citato, ma, nell'attesa, ricordiamo il personaggio e vediamo dove è impegnato al momento Roberto Alpi.

Roberto Alpi nel ruolo di Giancarlo Petrone

Il personaggio di Giancarlo Petrone arriva in Un Posto al Sole, come dicevamo, nel 2015. Non è soltanto il proprietario della Radio a cui lavora Michele Saviani, Radio Golfo 99, ma soprattutto un imprenditore edile di successo. Sicuro di sé, pratico e decisionista, è autoritario sul lavoro. Legatissimo alla figlia Chiara, cerca in tutti i modi di separarla da Nunzio Cammarota, che lei ha conosciuto durante una vacanza, ma questo gli costerà caro. Quando finirà in coma dopo l'irruzione in casa sua di Nunzio, costretto da un amico balordo, al risveglio lo accuserà, ingiustamente, di avergli sparato. Dal punto di vista sentimentale, intreccia una relazione con Marina Giordano, che però lo lascia proprio quando dovrebbe trasferirsi a casa sua per riunirsi col suo amato/odiato Roberto Ferri. Professionalmente, stima Michele Saviani ma mira soprattutto all'audience della radio e mette le basi di una politica editoriale che nelle trame attuali Chiara sta perseguendo spregiudicatamente, preferendo la quantità alla qualità.

La carriera di Roberto Alpi

Imponente e carismatico, dalla bella voce profonda, Roberto Alpi – all'anagrafe Fiorenzo – nasce a Settimo Torinese il 13 luglio del 1952. Prima di diventare un volto notissimo per gli spettatori delle soap italiane, calca i palcoscenici teatrali e lavora con registi prestigiosi come Luca Ronconi. Esordisce in tv con Il vizio assurdo, nel 1978, in un cast che comprende grandi nomi della nostra scena teatrale, come Luigi Vannucchi nel ruolo di Cesare Pavese. Seguono le miniserie tv La casa rossa, Nata d'amore e Un uomo in trappola, prima del debutto al cinema in Tutta colpa del Paradiso di Francesco Nuti. Sul grande schermo lo vediamo anche in D'Annunzio, dove è il giornalista e poeta Edoardo Scarfoglio. Tra i film in cui appare, non molti in verità (sono anni in cui in Italia prevalgono gli attori caratteristi), ci sono anche Malizia 2000 di Salvatore Samperi e L'industriale di Giuliano Montaldo. La sua vita artistica, però, a parte il teatro, si svolge prevalentemente sul piccolo schermo, rendendolo familiare e amato dal grande pubblico. Recita anche nella miniserie spagnola Vida privada, prima di apparire in moltissimi altri titoli, fino ad arrivare nel 2000 al ruolo di Giulio de Biase nella terza stagione di Incantesimo e dal 2001 a ricoprire la parte di un altro imprenditore, Ettore Ferri, nella longeva soap Mediaset CentoVetrine, ambientata nel centro di Torino. Sono seguiti altri sceneggiati tv, da Vento di Ponente 2 a Meucci e Lo zio d'America 2, fino ai 2 anni in Un Posto al Sole e all'attuale impegno in un'altra celeberrina soap-opera, stavolta di Rai 1, Il Paradiso delle Signore, dove dal 2019 ricopre il ruolo di Achille Ravasi. Roberto Alpi ha anche prestato la sua bella voce al cinema estero, doppiando occasionalmente attori come Kevin Kline e Liam Neeson. Ha condiviso con l'ex moglie Marina Giulia Cavalli, la nostra amata dottoressa Bruni, la tragica esperienza di perdere la figlia Arianna, morta a soli 21 anni nel 2015 per una terribile malattia.

Un Posto al Sole va in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì su Rai 3 alle 20.45.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo