Schede di riferimento
Anticipazioni TV

Un Posto al Sole Anticipazioni: Filippo guarirà? Niente paura...

9

Al centro delle trame di Un Posto al Sole c'è la grave malformazione cerebrale scoperta per caso di Filippo Sartori, che ha destato la preoccupazione dei fan. Ma noi siamo i soliti inguaribili ottimisti e vi spieghiamo perché.

Un Posto al Sole Anticipazioni: Filippo guarirà? Niente paura...

L’angoscia attanaglia in questo periodo i fan di Un Posto al Sole: la trama più drammatica riguarda infatti un personaggio molto amato, Filippo Sartori, che nella soap ne ha davvero passate di tutti i colori, compiendo anche diversi errori, ma che sembrava aver ritrovato equilibrio e felicità con la moglie Serena, in attesa del secondogenito, e la figlia Irene. Le ultime notizie su una grave malattia congenita al cervello, manifestatasi con una serie di emicranie e un improvviso svenimento e la decisione di partire per Milano per avere un secondo parere, ci hanno lasciato un po' col fiato in sospeso. Dal momento che Michelangelo Tommaso è un attore di quelli capaci di rendere credibile il suo personaggio e di conseguenza molto amato dal pubblico, in rete si sono scatenate una serie di reazioni, tra chi invoca un po’ di tregua dalla pesantezza della vita (almeno per i personaggi di finzione) e chi è legittimamente preoccupato per quello che accadrà. Guarirà? Peggiorerà? Cosa succederà? Dal canto nostro ci sentiamo di essere ottimisti in proposito, e vi spieghiamo perché, dopo aver riassunto in breve le disgrazie del povero Filippo nella soap.

Filippo Sartori: da trauma a trauma

Filippo Sartori entra per la prima volta in scena nel 2003, quando è ancora giovanissimo. E’ il figlio illegittimo, poi riconosciuto (ma gli resta il cognome della madre), che Roberto Ferri ha avuto da Irene Sartori e ha ben tre fratellastri: l’ormai defunto Tommaso (figlio di Valeria), Cristina (di Greta) e Sandro (di Eleonora). Sembra anche l’unico, sia pure con occasionali contrasti, al quale Ferri faccia veramente da padre. Negli anni perde tragicamente il figlio Valerio e viene dato per scomparso, poi, dopo i traumi e rapporti importanti che arrivano alla fine, pian piano ritrova la serenità con l’attuale compagna, anche se rischia di mandare sul lastrico la famiglia per una forma di ludopatia connessa al trading online. Dopo un nuovo allontanamento da Serena, la relazione di lei con Leonardo, che si è spacciato per il fratello Tommaso e a cui ha salvato la vita  (due volte) e tutto il resto che già sappiamo, Filippo non ha fatto in tempo ad assaporare la ritrovata felicità e il prossimo arrivo di un altro figlio, che la diagnosi di una gravissima malformazione cerebrale congenita, potenzialmente mortale, ha colpito di nuovo questa tormentata famiglia, che per gli inguaribili romantici ha dimostrato di amarsi al di là del bene e del male, riuscendo a non perdersi tra tutte queste tragedie.

Le malattie di Upas: i precedenti

Filippo non è il primo a cui viene diagnosticata una gravissima malattia, ma a dire la verità (e questo ci fa ben sperare) in Un Posto al Sole sono morti più personaggi assassinati che per cause “naturali”. Franco Boschi, ancora giovane, ha avuto un tumore in conseguenza del quale lasciò Angela Poggi senza dirle niente per non farla soffrire, ma da cui è guarito. Diego Giordano sembrava sul punto di soccombere per una malattia cardiaca, ma, dopo averci tenuto per un po’ col fiato in sospeso, dopo un’operazione ha ricominciato a fare una vita normale. E poi ci sono le dipendenze, che sono vere e proprie malattie, da alcool e droghe, e di cui sono stati vitime (brevemente e senza strascichi), tra i membri stabili del cast in diversi periodi, Diego Giordano, Silvia Graziani e Patrizio Giordano (Niko Poggi ha solo dimostrato di non reggere l’alcol): E poi c’è la ludopatia, una dipendenza dal gioco che può davvero portare alla rovina e alla morte, che ha colpito brevemente Otello col Bingo e, come dicevamo, lo stesso Filippo col trading online. Un Posto al Sole più di altre soap opera mantiene quando possibile uno stretto legame con la realtà, per cui è normale che certe tematiche vengano affrontate: dopo tutto si suppone che i personaggi, come noi, vivano nel mondo reale, dove purtroppo anche eventi inattesi e drammatici possono capitare. Ma, dal momento che si tratta pur sempre di un’opera di fantasia, non c’è da stupirsi delle guarigioni miracolose e improvvise. Anche per questo siamo ottimisti: una malattia mortale di Filippo Sartori preluderebbe a un addio di Michelangelo Tommaso alla soap, e non ci sembra che l’attore si sia stancato di fare parte del cast di questa avventura, dove ha trovato anche la compagna della vita, Samanta Piccinetti, da cui ha avuto due figli. Per cui in alto i cuori: per noi Filippo guarirà. A vantaggio di questa ipotesi c’è anche il fatto che i personaggi continuano - beati loro - a vivere in un mondo senza covid e che è figlio di un imprenditore milionario, che può comprargli tutte le cure necessarie, nel caso la sanità pubblica proprio non ce la facesse.

Un Posto al Sole va in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì su Rai 3 alle 20.45.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo