Schede di riferimento
Anticipazioni TV

Un Posto al Sole: Alberto e Barbara, Patrizio e Clara, chi resterà vittima dell'incrocio pericoloso?

66

Una delle trame di Un Posto al Sole più interessanti del periodo, con quella gialla che riguarda i Cantieri, è il tradimento multiplo che coinvolge Clara, Alberto, Barbara, Rossella e Patrizio e da cui qualcuno uscirà con le ossa rotte. Proviamo a indovinare chi.

Un Posto al Sole: Alberto e Barbara, Patrizio e Clara, chi resterà vittima dell'incrocio pericoloso?

Componente essenziale di quel genere di spettacolo chiamato soap-opera – e Un Posto al Sole non fa eccezione – sono i tradimenti e gli intrighi sentimentali tra i vari personaggi che appartengono allo stesso, chiuso microcosmo, e dove dunque alla fine tutti o quasi finiscono per tradire il proprio partner con quelli altrui. Un vero e proprio incrocio pericoloso per cui, soprattutto nelle trame odierne, è riduttivo parlare di triangolo, visto che siamo più dalle parti del pentagono semmai. Vogliamo vedere in dettaglio personaggi e interpreti di questa vicenda che coinvolge al momento Barbara, Alberto, Chiara, Patrizio e Rossella, e cercare di capire chi tra loro perderà di più quando le storie clandestine, com'è destino, verranno alla luce del sole (generalmente al Caffé Vulcano, immancabile posto di ritrovo dei personaggi vecchi e nuovi).

Barbara Filangieri: la donna ragno

Barbara Filangieri (interpretata con raro sprezzo del pericolo dalla bravissima Mariella Valentini) non ha mai nascosto le sue mire su Alberto Palladini, il quale, pensando che lei lo aiutasse perché amica della madre e convinta delle sue qualità, inizialmente aveva sottovalutato o non compreso il suo vero obiettivo. Parentesi: ricordiamo sempre che siamo in una soap e nella realtà Valentini ha solo 10 anni più di Maurizio Aiello per cui le parole di Clara (“Potrebbe essere tua madre”) sono quanto meno esagerate, visto che, fatti i conti, lei potrebbe essere figlia di Alberto (19 gli anni di differenza tra di loro) e Patrizio (Lorenzo Sarcinelli) ha solo 9 anni meno di lei. Comunque sia, la spregiudicata Barbara si è voluta togliere lo sfizio e non si è fatta il minimo scrupolo a impadronirsi di Alberto e a ricattarlo con costosi regali, appartamenti e promozioni sul lavoro. In fondo la Filangieri è come la preda attorno alla quale ha tessuto la sua rete: non si ferma di fronte a nulla pur di ottenere quello che vuole.

Alberto Palladini: lo spregiudicato arrivista

Alberto... cosa si può dire di buono sul personaggio di Maurizio Aiello? Praticamente niente, se non che è coerente con se stesso e col proprio sfrenato arrivismo (e classismo). Quando la sua relazione con Barbara gli è stata rinfacciata da Clara, le ha addirittura spiegato che non ha motivo di essere gelosa, ricordandole perfino di quando, agli inizi della loro relazione, l'ha mandata a letto “senza gelosia”, per motivi di interesse, con l'amico poi fatto fuori dagli uomini del padre di lei! Alberto (che un tempo era sterile) ha già un figlio adulto, Gianluca, di cui non si cura. Certo Federico potrebbe essere la sua seconda occasione come padre, ma lui vede compagna e figlio unicamente come bellissimi oggetti in suo possesso e ci sembra improbabile che, a parte le promesse e le patetiche dimostrazioni di affetto nei confronti di Clara, riesca mai a vedere in lei una compagna “alla sua altezza” e non la cameriera sexy che ha avuto il cattivo gusto e la pessima idea di innamorarsi di lui.

Patrizio Giordano: il traditore seriale schiavo degli ormoni

È vero, Patrizio è molto giovane, ha poco più di 20 anni e a quell'età, come sostengono i suoi indulgenti genitori, si cambiano spesso interessi. Ma nella sua relativamente breve vita è già riuscito a ferire più volte la fidanzata Rossella, tradendola prima con Asia e ora con Clara, se non vogliamo contare il fatto che – quando i due si erano allontanati – è andato a letto anche con l'insopportabile Ilaria. Probabilmente si trova in una fase in cui gli ormoni sono incontrollabili, ma certo ha dato prova di una grande immaturità. Bravissimo a dar consigli agli altri, non lo è altrettanto a seguirli, e al suo confronto l'amico Vittorio è un vecchio saggio. La sua scivolata con la bellissima Clara, con cui sta in fissa da tantissimo tempo, è stata uno degli episodi più “cringe”, come si usa dire oggi, di tutta la storia di Upas.

Clara Curcio: l'ingenua risvegliata

Clara è di umili, anzi umilissime origini e – per parte di padre – neanche troppo oneste. Ha perso la madre uccisa proprio da lui, un camorrista con cui ignorava i legami di parentela, ed è sola al mondo a parte il suo bambino e Alberto, contro il quale è stata ripetutamente messa in guardia, soprattutto da Angela e Giulia e in modo non del tutto disinteressato da Patrizio. Ma al cuore, si sa, non si comanda, specie se il principe azzurro ha le belle sembianze di un uomo che si presenta come una vittima dell'odio altrui. Ultimamente però, Clara, che continua a perdonarlo di tutti i tradimenti e il maltrattamenti, si è fatta sentire e speriamo che il suo sonno non duri all'infinito. Dopo tutto Alberto ha riconosciuto il figlio e sarebbe meglio per lei abbandonarlo una volta per tutte prima che lui scopra che è andata a letto “col figlio del portiere”.

Rossella Graziani: due volte vittima

La vittima dell'incostanza di Patrizio è sicuramente Rossella, ultimamente troppo concentrata sui suoi problemi con la tesi e sulla crisi dei suoi per accorgersi dei molti segnali d'allarme che il ragazzo le ha lanciato (molto chiaramente per altro). E proprio adesso che si è ripresa con la tesi e sta cercando di superare l'impatto della separazione (per ora solo nominale) tra Silvia e Michele, l'infida Ilaria, che spera di farle le scarpe anche col professor Volpicelli, si è trovata per caso al Vulcano proprio quando i due ingenui fedifraghi Clara e Patrizio si chiarivano in merito alla loro relazione, ed è andata prontamente a riferirglielo. Sicuramente lei sarà quella che soffrirà di più della situazione, e già sappiamo che metterà a rischio anche i suoi obiettivi universitari, ma noi speriamo che ce la faccia e che magari si trovi qualcuno un po' più maturo su cui poter contare. Aspettiamo dunque i prossimi sviluppi di questa intricata questione di corna, e vediamo chi si farà più male, anche se ci sembra ovvio che i più giovani sono anche i più vulnerabili. Con la speranza che Patrizio si esili di nuovo nel profondo Nord e la certezza che anche questa volta, come tutte le altre, per questi personaggi di fantasia sarà solo un'altra tappa nella loro storia all'interno di Un Posto al Sole.

Un Posto al Sole va in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì su Rai 3 alle 20.45.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo