Anticipazioni TV

Tutta colpa di Freud, la psicanalisi alle prese con le tempeste familiari, arriva su Canale 5!

17

Dal 1 dicembre arriva su Canale 5 una serie televisiva che unisce il divertimento con il racconto delle famiglie di oggi. Tutta colpa di Freud - La serie regala un nuovo ruolo sfaccettato a Claudio Bisio, insieme a Max Tortora, Claudia Pandolfi e Stefania Rocca.

Tutta colpa di Freud, la psicanalisi alle prese con le tempeste familiari, arriva su Canale 5!

In principio c’è stato il film, occasione per divertire raccontato l’universo più fertile per la psicanalisi: quello familiare. Tutta colpa di Freud è stato uno dei successi del 2014, diretto da Paolo Genovese, tanto da offrire talmente tanti spunti che la brevità del cinema aveva impedito di approfondire da venire approfonditi ora in una serie televisiva. Genovese è autore e ideatore, la regia passa invece a Rolando Ravello.

Tutta colpa di Freud arriva dal 1 dicembre su Canale 5, ogni mercoledì per otto puntate, con un cast extra lusso. C’è lo psicanalista Claudio Bisio, alle prese con le montagne russe esistenziali sue, oltre che dei pazienti, ma soprattutto delle tre figlie, Caterina Shulha, Marta Gastini e Demetra Bellina. Non mancano i consigli sanguigni del romano Max Tortora, e i turbamenti degli amorosi sensi dati dalla sua psicanalista, ma forse non solo, interpretata da Claudia Pandolfi. Nel cast anche Stefania Rocca, Luca Bizzarri e Luca Angeletti.

Francesco (Claudio Bisio) è uno psicanalista padre single ormai da molti anni. La moglie, fredda e determinata, non ha ufficialmente abbandonato lui e le figlie, ma ha pensato che Francesco le avrebbe cresciute meglio di lei, sempre impegnata in qualche battaglia ambientalista in giro per il mondo. Così lo psicanalista, tanto dedito ai suoi pazienti quanto alle sue bambine, ha fatto di tutto per farle diventare giovani donne consapevoli e indipendenti.

Rispetto al film ci spostiamo da Roma a Milano, “quasi una novità desueta al cinema, ormai si gira solo nella capitale o in Puglia”, come ha detto Rolando Ravello, “ci ha consentito di introdurre nella serie un personaggio curioso come Matteo, interpretato da Max Tortora, nei panni di un NCC grande amico del protagonista. La cosa bella è che lui e Claudio Bisio non si conoscevano prima, ma sono riusciti a raccontarci le differenze fra Milano e Roma in maniera sorniona, diversa, con ironia: indolenza contro fretta. Una fantastica coppia comica.”

Si ride non poco, nella serie Tutta colpa di Freud, anche grazie a un cast affiatato e in grande forma, pur rimanendo una moderna commedia familiare sulla complessa dinamica privata di uno psicanalista che, può avere tutto il successo lavorativo del mondo, ed è in fondo il suo caso, ma deve affrontare disarmato una comunicazione complessa e parecchio incasinata con le figlie e i loro problemi. Non sono pazienti, e ormai sono adulte, anche se Francesco ha difficoltà a rendersene conto, quando non si tratta di qualcuno sdraiato sul lettino. Anzi, quando un suo paziente incrocia i suoi destini sentimentali con una delle figlie, inutile dirlo, ma la situazione si fa ancora più intricata. Buon per noi telespettatori.

Paolo Genovese ci teneva a ritornare in un mondo che aveva amato raccontare. “La serie nasce dal film, che aveva una sceneggiatura lunghissima”, ha dichiarato l’autore romano, “avevamo tagliato molto e c’era davvero materiale per approfondire le storie e i personaggi, come le tre figlie. L’idea l’avevamo avuta subito, poi tre anni fa Mediaset cercava una produzione family e hanno deciso di provare a raccontare più ampiamente questa storia. In generale quando fai una serie tratta da un film lo fai se è piaciuto al pubblico, naturalmente, e Freud ha avuto una grossa accoglienza. Il tema piace e c’era motivo per sviluppare l’idea, che poi ovviamente ha portato verso direzioni anche molto diverse rispetto al film originale”.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • critico e giornalista cinematografico
  • intervistatore seriale non pentito
Suggerisci una correzione per l'articolo