Anticipazioni TV

Sanremo 2021, Ma come ti vesti - Festival Edition: le Pagelle della Seconda serata

di
6

Sgargianti paillettes, tessuti eterei, ritorno agli anni Settanta e rovinose cadute di stile sul palco del Festival di Sanremo. Ecco le pagelle ai look della Seconda Serata dei big in gara e degli ospiti della kermesse musicale condotta da Amadeus con Fiorello.

Sanremo 2021, Ma come ti vesti - Festival Edition: le Pagelle della Seconda serata

La settantunesima edizione del Festival di Sanremo strizza l’occhio al Made in Italy e promuove stilisti nostrani per aiutare uno dei settori più colpiti durante la pandemia di Coronavirus. La Seconda Serata si è conclusa con la classifica generale della giuria demoscopica che ha incoronato Ermal Meta primo, con la sua ‘Un milione di cose da dirti’. Sul palco dell’Ariston, Amadeus e Fiorello hanno accolto i cantanti in gara, gli ospiti della serata, affiancati dalla magnetica Elodie. Lungi da noi voler giudicare il talento canoro dei concorrenti, che invece preferiamo lodare e criticare per le loro (discutibili) scelte stilistiche. Ecco una carrellata dei migliori e peggiori Look che i protagonisti della kermesse musicale più famosa d’Italia hanno sfoggiato davanti a milioni di telespettatori su Rai 1.

I Look di Presentatori e Ospiti: le nostre Pagelle

Amadeus e Fiorello: potevate fare di più

Amadeus torna sul palco con un abito damascato e cangiante, firmato da Gai Mattiolo. Elegante, senza dubbio, ma che noia! Ci aspettiamo di più per la serata cover. Fiorello continua le sue entrée ad effetto, questa volta imitando le piume di Achille Lauro in versione super dark, con una divertente camicia firmata Armani, però poi ci delude continuando la serata con capi decisamente sottotono. Voto 7 per entrambi

Elodie: la nostra Cenerentola moderna

Elodie sei la nostra regina! La dea romana del Quartaccio ha sceso le scale del palco dell’Ariston fasciata in un vestito corallo luccicante, con spacco vertiginoso che mette in risalto le gambe perfette, firmato Versace. Meravigliosa la doppia spallina, meravigliosi i gioielli di Bulgari (anche l’orecchino che ha tentato la fuga). La co-conduttrice ha incantato tutti, raccontando a cuore aperto la sua storia particolare, indossando un abito rosso e spumeggiante di Giambattista Valli, che la veste anche con un mini dress vaporoso della collezione Alta - Costura Inverno 2020. Ecco questo è l’unico cambio di outfit che non ci convince del tutto, per i volumi eccessivi e perché questo modello inizia a puzzare di vecchio - per essere gentili - è un po’ “visto e rivisto”. Il pezzo forte della serata è il mini-dress gioiello dalle lunghezze pericolose, da vera diva, firmato Oscar de la Renta e sandali gioiello ad accompagnare. Per noi, Elodie si merita un 10 e lode! (ma vorremmo che la scala dei valori fosse più alta, perché un dieci non basta)

Laura Pausini: Darth Golden Globe

Laura Pausini, fresca di vincita di Golden Globe per la Migliore canzone originale con “Io sì”. La Pausini si presenta sul palco con la maschera di Darth Vader, con tanto di lunghi guanti neri in eco-pelle e mantello sparkling formato da tutte le galassie lontane conquistate con il lato oscuro della forza. Bello e scenografico, senza essere volgare, il look della cantante è targato Valentino e noi le diamo un meritato 8 ½

Achille Lauro (sia resa lode)

Achille Lauro presenta un nuovo quadro nella seconda serata di Sanremo, vestendo un completo chiaramente ispirato a David Bowie (neanche a dirlo, firmato Nick Cerioni per Gucci). Per quanto riguarda il beauty look, Lauro ha reso omaggio alla grande Mina con make up e una lunghissima treccia rosso fuoco, che avrebbe potuto essere usata come arma impropria. "Tributo a Mina, donna dal vero animo Rock 'N Roll, e all'iconica foto scattata da Mauro Balletti nel 1984", ha spiegato Lauro su Instagram. Voto 9

Claudio Santamaria e Francesca Barra, coppia esplosiva

Claudio Santamaria è sempre una certezza, anche quando Achille Lauro gli chiede di replicare l’iconica scena di Pulp Fiction con tanto di matita nera sul contorno occhi e acconciatura extra strong. A firmare i completi di Francesca e Claudio è sempre Nick Cerioni, questa volta per Giorgio Armani. Nonostante l'acconciatura della Barra sia senza infamia e senza gloria, il risultato è impeccabile per questa coppia super innamorata a cui diamo 8 ½

Sanremo 2021, i Look migliori e peggiori dei Big in Gara

Classifica di chi non ce l’ha fatta

Bugo, che succede? Il cantante è molto emozionato e, si sa, l’emozione gioca brutti scherzi. Forse solo così potremmo giustificare il tuo outfit firmato Fabio Mercurio per Marsem Privé Collection. Giacca oversize che nasconde una ‘maglietta della salute’ bianca, bicolore azzardato anche sul revers della giacca, mancata visita del barbiere di fiducia (perché vogliamo sperare che tu non abbia scelto di tua iniziativa quel taglio di capelli). Insomma, Bugo un disastro e ti becchi un 3.

Gio Evan si improvvisa Russell di Up e il risultato è tragico. Bellissima la giacca di seta firmata Waxewul, un marchio giovane che si rifornisce di stoffa in Africa (come fa sapere il cantante su Instagram), belle anche le sneakers perché non c’è bisogno di snaturarsi per una kermesse musicale, ma i pinocchietto… I pinochietto sono da ergastolo nella prigione della moda! A peggiorare le cose i calzini che arrivano appena sotto al ginocchio, per giunta floreali che cozzano che la stampa etnica della giacca. Gio Evan, ti scongiuro, non lo fare mai più… Voto 4

Gaia è giovane, fresca e porta al Festival un sound latino. Peccato che abbia deciso di scopiazzare Elettra Lamborghini con l’abito ideato da Paul Andrew, direttore creativo della maison Salvatore Ferragamo. Posto che il bianco non è un colore che dona a molti, le sovrapposizioni nette e la marea di frange che ondeggiano come un gruppo di polli in fuga mentre la cantante si muove a ritmo di musica, non ci hanno soddisfatti. Gaia da te ci aspettavamo ben altro, dunque ti becchi un 5 in pagella.

Orietta Berti sei la nostra eroina, ma le conchiglie sul seno non te le possiamo proprio perdonare. La cantante si presenta a Sanremo con un look sfavillante firmato Cgds, la cui unica pecca sono due enormi conchiglie stile Sirenetta de noialtri. Il delitto peggiore, tuttavia, è perpetrato dal fatto che queste siano create con brillanti grandi quanto l'occhio di una tigre, un vero e proprio cliché sul gusto estetico delle persone oltre gli “enta”. Solo perché si tratta della nostra Orietta nazionale diamo un 6 -

Classifica dei Big promossi

Malika Ayane si presenta sul palco di Sanremo con una mise di Giorgio Armani, che modifica il suo audace modello per renderlo adatto alla prima serata di Rai1. Bello il velluto, giuste le scarpe e il beauty look ma non possiamo approvare i polsini in finta pelliccia. Stonano completamente rispetto al resto dell’outfit e di certo non donano eleganza ai movimenti della cantante. Nonostante ciò, la Ayane si merita una sufficienza. Voto 7

La Rappresentate di Lista ci ha stupito molto piacevolmente con un look fucsia che non passa inosservato. Per Veronica un monospalla voluminoso, con vertiginose zeppe dorate omaggio agli Anni Settanta. Per Dario un completo del medesimo colore, con pantalone plissé e boot con platform dorati. I look del duo sono stati creati da Pierpaolo Piccioli, il creative di Valentino e noi approviamo l'azzardo. Voto 7 ½

Ermal Meta non sbaglia un colpo in fatto di eleganza, puntando sullo stile classico con un dettaglio piuttosto estroso. A far da padrone al look del primo in classifica è la giacca sparkling con inserti verticali in tessuto firmata Dolce & Gabbana. Ermal avremmo un milione di cose da dirti, ma ci limitiamo a dirtene una: sei promosso! Voto 8 ½

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming