Anticipazioni TV

Non è l'Arena: dopo Bennett, Giletti ospita stasera Asia Argento

Nella puntata di questa sera Asia Argento, porta bandiera del movimento #Metoo, dirà la sua al programma di La7, riguardo alle accuse di molestie sessuali mosse da Jimmy Bennett.

Non è l'Arena: dopo Bennett, Giletti ospita stasera Asia Argento

Dopo la precedente intervista a Bennett di domenica scorsa, 23 settembre 2018, al programma Non è l'Arena di Massimo Giletti su La7, questa volta ascolteremo tutta la verità di Asia Argento. L'attrice risponderà questa sera, domenica 30 settembre 2018 ore 20.30, alle accuse rivolte dal giovane attore statunitense. Il conduttore ha dichiarato da subito che se l'Argento avesse voluto partecipare al programma, accettando un'intervista, sarebbe stata la benvenuta, spiegando poi nello talk show di Lilly Gruber, Otto e Mezzo, le motivazioni di tale invito:

Ricordiamo velocemente i fatti. L'attore americano Jimmy Bennett, sulla scia delle denunce di molestie sessuali avvenute quest'anno, parliamo dello scandalo Weinstein, aveva denunciato di essere stato violentato da Asia Argento nel 2013, quando aveva solo 17 anni (oggi 22enne). Ospite nella scorsa puntata di Non è l'Arena, ha dichiarato - con tanto di avvocato vicino - che all'inizio le varie effusioni da parte dell'attrice nei suoi confronti, in quella camera del Ritz, gli sembravano solo dolci e caste dimostrazioni di affetto, ma poi:

Il bacio si è prolungato e ho avuto l'impressione che non fosse un bacio amichevole, ma che stesse cercando di esplorare la situazione. Dopo Asia ha appoggiato le mani sul mio corpo in modalità diverse e poi mi ha spinto sul letto e mi ha slacciato la cintura e i pantaloni

La donna, paladina del movimento #Metoo creatosi dopo il caso Weinstein, ha deciso allora di dire pubblicamente la sua per fare ulteriore chiarezza sulla vicenda. E lo ha fatto ai microfoni del DailyMail:

Jimmy mi è saltato addosso [...] Sono stata io ad essere aggredita, è stato doloroso

Inoltre la donna si è scagliata anche contro l'ex-amica Rose McGowan, dicendo che l'attrice e Bennett si erano messi d'accordo:

Son andati a dire che ero una pedofila, praticamente un mostro; che ero come Weinstein, un predatore seriale. Queste bugie hanno distrutto la mia vita

Dichiarazioni pesanti che vedono coinvolta anche la compagna della McGowan, Rain Dove, accusata dall'attrice di aver reso note le conversazioni che proverebbero i rapporti fra Asia e Jimmy. L'astio tra l'Argento e la Dove è stato percepibile anche nella recente occasione luttuosa che ha visto Asia protagonista: Rain avrebbe informato la poverina che la morte del suo ex compagno, lo Chef stellato Anthony Bourdain, sarebbe avvenuta mentre l'uomo si trovava con una prostituta russa e che era ripiombato nel tunnel dell’eroina. Aggiungendo:

Mi ha dato anche delle false ceneri in un’urna

Insomma, in questa puntata di Non è l'Arena di domenica 30 settembre Asia Argento dovrà spiegare molte cose sulla vicenda. Non perdete dunque l'appuntamento su La7, alle 20.30



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming