Mondiali Russia 2018: scopriamo di più sulla Croazia, per la prima volta in una finale di Coppa del Mondo

-
Share
Mondiali Russia 2018: scopriamo di più sulla Croazia, per la prima volta in una finale di Coppa del Mondo

Un risultato insperato eppure in questi Mondiali di Russia 2018, sin dal principio un po’ ci avevamo sperato. Sì perché dopo la non qualificazione dell’Italia, la nazionale della Croazia ci è subito piaciuta per la sua determinazione e per la sua storia da Cenerentola del calcio.

Dopo aver battuto l’Inghilterra nella partita di ieri, mercoledì 11 luglio 2018, i croati si aggiudicano un posto in finale, pronti a sfidare la Francia di Didier Deschamps. Due squadre con una storia diversissima ma accomunate da un anno, il 1998. Erano i Mondiali di Francia, quando i transalpini alzano per la prima volta la coppa come campioni, mentre i croati si qualificano al terzo posto… e anche per loro è una prima volta.

La nazionale croata ha però una particolarità: nel 1998 ha solo 7 anni di vita. Nata nel 1991 dopo l’indipendenza dalla Jugoslavia, la Croazia gioca la sua prima gara ufficiale in realtà un anno prima, nell’ottobre del 1990 contro gli Stati Uniti. Ad accompagnarli una vittoria che sancisce la crescita esponenziale di un équipe destinata a raccogliere grandi talenti del pallone.

Nonostante la fase calante, con la mancata qualificazione agli Europei del 2000, le maglie a scacchi bianchi e rossi non hanno mai cessato di combattere. Nel 2017 l’allora allenatore Čačić fu esonerato dopo aver ottenuto solo 4 punti e un ennesimo pari con la Finlandia durante i gironi di qualificazione al campionato del mondo 2018. Al suo posto viene scelto Zlatko Dalić. È proprio l’ex centrocampista a guidare in finale gli undici eroi. Domenica prossima 15 luglio 2018, allo Stadio Lužniki, Mandžukić, Modrić e Perišić tenteranno il colpaccio.

Un match che lascerà tutti con il fiato sospeso, chi speranzoso di vedere un desiderio realizzato, chi con la volontà di riscattarsi dei successi strappati all’ultimo secondo. Che sia Francia o che sia Croazia, una cosa è certa: Russia 2018 sarà ricordato come il mondiale delle sorprese, dei riscatti e dell’orgoglio ma anche della mancanza di lucidità delle grandi favorite, sconfitte da chi forse neanche credeva di poter giungere così lontano.

In attesa di scoprire quali saranno le probabili formazioni a scendere in campo per Francia vs Croazia, ricordiamo la rosa dei giocatori delle squadre finaliste della Coppa del Mondo Russia 2018:

La Francia guidata dal CT Didier Deschamps:  Lloris,  Pavard, Kimpembe,  Varane, Umtiti, Pogba, Griezmann, Lemar, Giroud, Mbappé, Dembélé, Tolisso, Kanté, Matuidi, N'Zonzi, Mandanda, Rami, Fekir, Sidibé, Thauvin, Lucas, Mendy, Areola.

La Croazia guidata dal CT Zlatko Dalić: Livaković, Vrsaljko, Strinić, Perišić, Ćorluka, Lovren, Rakitić, Kovačić, Kramarić, Modrić, Brozović, L. Kalinić, Jedvaj, Bradarić, Ćaleta-Car, N. Kalinić, Mandžukić, Rebić, Badelj, Pjaca, Vida, Pivarić, Subašić.

Tutte le nostre news sui Mondiali di Russia 2018