Anticipazioni TV

Lo Chiamavano Jeeg Robot: Il Film Stasera su Rai 3

30

Il film di supereroi di Gabriele Mainetti con Luca Marinelli, Claudio Santamaria e Ilenia Pastorelli in onda oggi in prima serata alle 21.20 su Rai 3.

Lo Chiamavano Jeeg Robot: Il Film Stasera su Rai 3

Ci sono opere che, inaspettatamente, fanno almeno un po’ la storia del cinema di un paese. Per la nostra Italia, che solitamente si divide fra i film dautore, la commedia più o meno commerciale e qualche thriller, Lo chiamavano Jeeg Robot ha segnato una piccola rivoluzione, perché ha imposto una storia di supereroi che non copia i modelli USA ma profondamente radicata nel territorio, che in questo caso è la periferia romana. L'esordio nella regia di Gabriele Mainetti va in onda questa sera alle 21:20 su Rai 3. Invece di uscire, restate a casa e guardatevelo tutto d'un fiato, non ve ne pentirete!

Il trailer di Lo chiamavano Jeeg Robot

Inseguito dalla polizia per il furto di un orologio, il piccolo criminale di Tor Bella Monaca Enzo Ceccotti si tuffa nel Tevere, dove entra in contatto con una sostanza radioattiva e vischiosa che lo trasforma in un supereroe. In possesso di una forza sovrumana, Enzo stacca un bancomat da un muro e poi rapina un furgone portavalori intralciando il lavoro del capo di una gang malavitosa, un pazzo che si fa chiamare Lo Zingaro. Nel frattempo l'uomo incontra Alessia, una tenera ragazza con problemi psichiatrici che adora Jeeg Robot d'acciaio e scambia Enzo per il protagonista della serie animata.

Sono tante le cose belle di Lo chiamavano Jeeg Robot, a cominciare dalle performance dei tre protagonisti: Claudio Santamaria tenero eroe per caso, Luca Marinelli villain rabbioso e ambizioso che rivela inaspettate doti canore, e Ilenia Pastorelli, al suo esordio nella recitazione. Ovviamente non li abbiamo aprezzato solamente noi, ma anche l'Accademia del Cinema Italiano, che li ha premiati tutti con il David di Donatello. Gabriele Mainetti, dal canto suo, cita ma non copia, non si perde in un'eccessiva mitizzazione della cultura pop e si distingue per una notevole cura formale. Nessun personaggio viene mai perso di vista (non a caso la sceneggiatura è di Menotti e Nicola Guaglianone) e il montaggio è ineccepibile. (La recensione di Lo chiamavano Jeeg Robot).

Sempre a proposito dei riconoscimenti più importanti del Cinema italiano, Lo chiamavano Jeeg Robot ha vinto il David di Donatello anche per il miglior regista esordiente, il miglior produttore, la miglior attrice non protagonista (Antonia Truppo) e il miglior montaggio. Il film ha incassato oltre 5 milioni di Euro, e pensare che all'inizio nessun produttore lo voleva. Il soggetto era pronto nel 2010 e, dopo 9 stesure, anche la sceneggiatura, ma Mainetti si è visto sbattere in faccia diverse porte, e così ha decido di finanziare lui il progetto. A Santamaria il regista ha chiesto di lavorare sul proprio corpo proprio come un attore americano. Per diventare Enzo Ceccotti, Caludio ha messo su 20 chili. Per rendere credibile Lo Zingaro, Marinelli ha preso invece ispirazione dal personaggio di Bufalo Bill impersonato da Ted Levine ne Il silenzio degli innocenti. Se  Luca, nel film, ha cantato benissimo "Un’emozione da poco" di Anna Oxa, Claudio Santamaria ha reinterpretato la sigla del cartone animato giapponese Jeeg robot d'acciaio. Lo sentiamo nei titoli di coda del film.

Tutti i Film e i Programmi Stasera in TV



  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming