Isola dei Famosi 2018: Il silenzio sul canna-gate

-
Share
Isola dei Famosi 2018: Il silenzio sul canna-gate

Nell’appuntamento serale de L’Isola dei Famosi, andato in onda eccezionalmente di lunedì, abbiamo salutato – per la seconda volta - Paola Di Benedetto. La bellissima Madre Natura è la terza eliminata de L’Isola che non c’è, dopo Cecilia Capriotti e Filippo Nardi, ad abitare l’isola segreta resteranno dunque solo Nadia Rinaldi e Elena Morali.

Questi giorni sono stati duri per i naufraghi ripescati, eppure hanno dimostrato di saper essere un vero gruppo. Soprattutto una questione ha unito tutti: l’antipatia per Bianca Atzei. Persino Filppo Nardi, con cui la cantante sembrava aver instaurato una speciale amicizia, non ha lesinato critiche:

Bianca è una manipolatrice. È tipo un paguro. Le serve una conchiglia per avere un po' di copertura. Poi se vede una conchiglia più bella, molla quella conchiglia e va a prendere l'altra. Su Bianca siamo tutti d'accordo. Si vede che se ne sono accorti un po' tutti

A sottolineare l’immaturità di Bianca e la sue continue insicurezze interviene anche Nadia Rinaldi:

Di Bianca ce ne siamo occupate la prima settimana io e l'altra settimana Alessia Mancini. Però te ne devi occupare come una bambina.

 Per Paola Di Benedetto e Cecilia Capriotti invece, l’insopportabile difetto di Bianca è di voler passare sempre per vittima. Di vittimismo ha parlato anche la Manicini, sull’Isola ufficiale, definendo però il suo atteggiamento non ingenuo ma calcolato!

I naufraghi sull'Isola che non c'è si confrontano, Clip Video Mediaset

Scopri tutte le news sull' Isola dei Famosi



Anita Nurzia
  • Co-responsabile della sezione TV
  • Autore del romanzo "Cento Battiti al Minuto"