Io sono Mia: Il Film su Mia Martini Stasera su Rai 1

-
2113
Io sono Mia: Il Film su Mia Martini Stasera su Rai 1

Io sono mia, il film su Mia Martini in onda questa sera alle 21.25 su Rai 1, è un biopic che ripercorre la vita di una delle voci più belle e tormentate della storia della musica italiana, quella di Mimì, trovata morta nella sua casa a Cardano al Campo il 14 maggio del 1995 a soli 47 anni.

Diretto da Riccardo Donna e interpretato da una magnifica Serena Rossi che presta volto e voce all'indimenticabile cantautrice, il film racconta la vita privata e lavorativa di Mia fino al 1989, anno in cui si ripresenta a Sanremo con il brano "Almeno tu nell'universo", che le vale l'ennesimo premio della critica e l'affetto ritrovato dei suoi fan.

Dal difficile rapporto con il padre, alle tumultuose storie d'amore che hanno tratteggiato la sua esistenza, passando per l'affermazione a livello internazionale, fino ad arrivare alle calunnie e alle dicerie che l'hanno etichettata come iettatrice e costretta, ormai in profonda depressione, a ritirarsi dalle scene, il film analizza quel velo di malinconia che ha contrassegnato la vita dell'artista e rappresenta, oltre che un omaggio al suo percorso, un vero e proprio atto d'amore per chiedere scusa a una donna straordinaria finita vittima delle malelingue.

Oltre alla Rossi nel ruolo di Mimì, il cast del biopic gode della partecipazione di: Dajana Roncione, nei panni di Loredana Bertè; Antonio Gerardi, che interpreta Alberigo Crocetta, il produttore discografico che lavorò al primo album della Martini, e ancora Lucia Mascino, Maurizio Lastrico, Nina Torresi, Daniele Mariani, Gioia Spaziani, Duccio Camerini, Simone Gandolfo, Edoardo Pesce e Corrado Invernizzi.

La trama ufficiale del film:

Io sono Mia, il film diretto da Riccardo Donna ed interpretato da Serena Rossi (nel ruolo di Mia Martini), si apre a Sanremo, nel 1989, quando un’esile figura femminile percorre i corridoi che portano al palco del teatro Ariston. È Mia Martini al suo rientro sulle scene dopo anni di abbandono: “Sai la gente è strana prima si odia poi si ama” è la prima strofa della sua nuova canzone, della sua nuova vita. Mimì, in una serrata intervista con Sandra (Lucia Mascino), una giornalista che in realtà a Sanremo vorrebbe incontrare Ray Charles e che considera Mia Martini solo un ripiego, ripercorre la sua vita: gli inizi difficili da bohémienne; il rapporto complesso col padre che, pur amandola, la ostacola fino a farle male; una storia d’amore contrastata che la travolge segnando il suo destino sentimentale; il marchio infamante che le si attacca addosso come la peste condizionando la sua carriera con alti e bassi vertiginosi; il buio, fino alla nuova dimensione di vita più pacificata. Io sono Mia è la storia di un'artista unica dalla voce inimitabile; la storia di una donna appassionata che ha amato fino in fondo con ogni fibra del suo essere.

"Vittima di una certa insistenza sul lato melodrammatico, approfondendo invece poco alcuni rapporti e snodi cruciali della sua vita, come il rapporto con la sorella, Io sono Mia riesce spesso a superare il rischio della scimmiottatura meccanica da ritratto televisivo, grazie a una cura formale superiore al solito e a una generosa interpretazione di Serena Rossi, convincente soprattutto nelle parti cantate. Emerge il ritratto di una donna dal carattere complicato, sincera e a suo modo pura, artista pronta a mettersi costantemente in gioco, a coinvolgere la sua vita privata spesso dolorosa e piena di paure per mantenere l'integrità e l'amore per la musica; sua vera, unica e definitiva ossessione amorosa." Leggi la recensione completa del film Io sono Mia

Tutti i Film e i Programmi Stasera in Tv