Il Segreto Anticipazioni 22 maggio 2019: Julieta svela un triste segreto

-
Share
Il Segreto Anticipazioni 22 maggio 2019: Julieta svela un triste segreto

Le Anticipazioni de Il Segreto del 23 maggio 2019

Nelle anticipazioni della puntata de Il Segreto di mercoledì 22 maggio 2019, Julieta scopre una triste storia. Un'altra coppia è stata colpita dai Molero e l'Uriarte cerca di convincerla ad aiutare Severo nella sua battaglia. Scopriamo insieme cosa rivelano le trame dell'episodio in onda oggi alle 16.40 su Canale5.

Julieta fa una triste scoperta in questa puntata de Il Segreto del 22 maggio 2019

Severo è disperato. Le sue terre sono state inquinate e la sua attività di coltivazione del riso irrimediabilmente compromessa. Dietro questo disastro si nasconde Eustaquio Molero, il padrone della vicina miniera. Julieta si è adoperata per aiutare il suo amico e il suo compagno Saul, diventato socio del Santacruz in questa sfortunata avventura. Nella sua ricerca, scopre che alcune famiglie di Las Lagunas sono state colpite dagli effetti dell'inquinamento delle acque. Tra questi non solo la povera Pilar e suo figlio ma anche una giovane coppia, che ha perso il suo unico figlio a causa dei Molero.

Julieta cerca l'aiuto di tutti gli abitanti di Las Lagunas

La determinazione dell'Uriarte ha portato la ragazza a convincere quasi tutti gli abitanti di Las Laguna ad aiutare Severo contro i Molero, con la loro testimonianza. All'appello manca però una sola famiglia, l'ultima di cui Julieta ha conosciuto la storia. È loro che la bella di Puente Viejo cerca di convincere, consapevole che sarà un compito molto arduo. La coppia, ormai sconsolata dopo la morte del loro unico figlio, deceduto a causa dell'acqua avvelenata, non ha intenzione di collaborare. Julieta non si perderà d'animo e dopo aver appreso la loro struggente verità, farà di tutto affinché riprendano coraggio e l'aiutino a fare giustizia.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali del Il Segreto dal 20 al 26 maggio 2019

Il Segreto va in onda su Canale 5 tutti i giorni, dal lunedì alla domenica alle 16.40.