Anticipazioni TV

Il Paradiso delle Signore: che fine ha fatto Michele Cesari, Cesare Diamante nella soap?

97

Cosa fa oggi Michele Cesari, che ne Il Paradiso delle Signore ha interpretato Cesare Diamante? Vita, carriera, carattere e passioni dell'attore.

Il Paradiso delle Signore: che fine ha fatto Michele Cesari, Cesare Diamante nella soap?

Se parliamo Michele Cesari, gli appassionati di soap, fiction e serie tv sanno benissimo a chi ci riferiamo. E coloro che seguono fedelmente Il Paradiso delle Signore lo ricorderanno senz'altro nei panni di Cesare Diamante, che si innamora e sposa la venere Nicoletta Cattaneo e riconosce la bambina che la donna ha avuto da Riccardo Guarnieri. Nella carriera televisiva dell'attore, però, c'è tanto altro, a cominciare da Un posto al sole. Cesari ama il proprio mestiere e ne parla sempre volentieri. Lo stesso non si può dire del suo privato. La pagina Instagram di Michele, non a caso, non ha ancora nemmeno un post. Meno male che esiste un account michelecesarifansclub, che ci permette di vedere Cesare Diamante in tutte le salse. Il nostro ragazzo è infatti timido e riservato, ma noi che siamo dei veri e propri segugi abbiamo fiutato qualcosa di molto molto interessante.

La carriera di Michele Cesari: gli inizi

Michele Giovanni Cesari è nato il 7 maggio del 1980 a Sant'angelo Lodigiano e a 17 anni si è avvicinato quasi per gioco al mestiere dell'attore, frequentando un corso di recitazione. "Ho iniziato quest'avventura" - ha raccontato più tardi - "supportato dalla mia famiglia. Da bambino non avevo questa vocazione. Poi mi sono appassionato e ho studiato tra Italia e Stati Uniti. Quello dell'attore è un mestiere molto precario: lo faccio perché mi piace e perché mi diverto". Dopo il suddetto corso, Michele ha conseguito la maturità classica presso San Colombano e si è trasferito a Milano per seguire il corso triennale Ricerca e formazione dell'attore diretto da Raul Manso e sul metodo Stanislavskij. Dopo aver ottenuto una laurea breve in Visual design, Cesari ha deciso di voler essere semplicemente attore e ha frequentato una serie di corsi e di workshop, per poi andare a vivere a Roma nel 2002 e continuare con la formazione. La sua carriera è cominciata, proprio nel 2002, con il teatro. Il lavoro sulle tavole del palcoscenico lo ha accompagnato fino ad oggi, e nel suo curriculum ci sono Othello, La parola ai giurati, la commedia Leonardodicaprio tuttoattaccato e due spettacoli di cui ha curato anche la regia: Rosalina - come la polvere e il fuoco e NidoBianco 2.0.

Michele e la tv

Michele Cesari ha debuttato sul piccolo schermo nello stesso anno in cui ha iniziato con il teatro. Ha cominciato con la soap opera Vivere, per poi proseguire con Orgoglio, Camera Cafè, Distretto di Polizia 6 e Don Matteo 8. Poi è arrivata per lui un'occasione importante: il ruolo di Tommaso Sartori di Un Posto al Sole. Per l'attore calarsi in un personaggio non esattamente perfetto si è rivelato un gran divertimento, perché di bravi ragazzi ne aveva interpretati fin troppi. A questo proposito ha dichiarato: "Tommaso è molto lontano da me perché lui è spregiudicato, è uno estroverso, poco preciso ed è uno che non si attacca troppo agli avvenimenti della vita. Io invece sono molto timido nel rapporto con le donne, non sono preciso nemmeno io in generale e sono molto disordinato. Però quando faccio qualcosa che decido di fare veramente, allora mi ci metto e sono fin troppo preciso". Dopo la fortunata esperienza di Un Posto al Sole, Michele Cesari ha recitato in Un medico in famiglia, nella serie svizzera Casa Flora e soprattutto nelle tre stagioni della sitcom italiana Alex & Co., dove ha interpretato il professor Giovanni Belli. Poi è arrivato Il Paradiso delle Signore, ma questa storia la conosciamo già.

Michele Cesari e il cinema

Dovete sapere che, prima di approdare a Un Posto al Sole, Michele Cesari ha lavorato molto anche in America, recitando in diversi cortometraggi e mediometraggi, e interpretando uno dei protagonisti di un lungometraggio intitolato Summertime e uscito nel 2011. Nel 2007 Luis Prieto lo ha voluto in Ho voglia di te, il sequel di Tre metri sopra il cielo: nella commedia sentimentale gli è stata affidata la parte del fidanzato di Pallina. L'anno seguente è apparso nella commedia di Guendalina Zampagni Quell’estate. Infine, nel 2016, ha ripreso il ruolo del professor Giovanni Belli in Come diventare grandi nonostante i genitori, il film da Alex & Co.

Il carattere e le passioni di Michele Cesari

Michele ama lo sport, la lettura, la fotografia. Adora disegnare e fare illustrazioni su magliette. In tv ama guardare i talent show. E' stato fidanzato con Laura Adriani, anche lei attrice. I due si sono conosciuti sul set di Un angelo all'inferno, dove lei interpretava il ruolo della figlia drogata di Giancarlo Giannini, mentre Michele era il suo spacciatore. Probabilmente a fare la mossa iniziale è stata lei, perché Cesari è un timidone. In un'intervista ha infatti spiegato: "Per me il vero problema è il primo approccio, perché poi dopo di cose da dire ne ho, un'esperienza di vita ce l'ho, quindi non mi viene difficile mettere in piedi una discussione". Non dev'essere male fare coppia con Michele Cesari, che ha detto una volta: "Cerco di essere il più onesto e il più trasparente possibile nei rapporti sentimentali, perché credo che nella vita i rapporti umani siano la cosa più importante".

Cosa fa oggi Michele Cesari?

La notizia più recente che abbiamo di Michele Cesari risale al 9 gennaio 2021, giorno in cui l'attore ha dato l'addio definitivo a Facebook. Ecco cosa ha scritto: "Oggi chiudo il mio profilo facebook come segno di dissenso nei confronti di tutto l'odio che state disseminando sui social e nella vita reale. Vi giustificate pensando di essere nel giusto della vostra posizione sia che essa sia di destra, sinistra, repubblicana, democratica, no vax, pro vax, italiano, tedesco, cattolico, mussulmano o quella che vi volete inventare, non capendo che state facendo il loro gioco: Quello di dividerci. Se proprio volete prendere posizione, prendete quella dello spirito che è l'unica in grado di insegnare l'amore".
Parlando di lavoro, purtroppo la pandemia di Covid-19 ha impedito a Michele di andare in scena con uno spettacolo chiamato ART, che avrebbe dovuto debuttare a marzo 2020. Si tratta di una commedia teatrale scritta alla fine degli anni ottanta da Yasmina Reza e incentrata su uno spaccato di vita quotidiana di tre amici, in accesa conversazione su un quadro. Gli altri due protagonisti sono Michele Palange e Riccardo Festa, che ha curato anche la regia.
Passando al cinema, l'ultimo progetto di Michele è il film Il quaderno nero dell'amore, di Marilù S. Manzini. Non ancora approdato nelle nostre sale, è la storia di tre giovani, due donne e un uomo, che decidono di scrivere per divertimento in un quadernino tutti i loro segreti sessuali, mai raccontati o espressi. Il ruolo di Cesari è quello di Riccardo, il classico figlio di papà che gestisce in malo modo un locale alla moda prossimo alla rovina e che è un seduttore seriale.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo