News Streaming

Non solo IT, i film da Stephen King su Amazon Prime Video, da Brivido a The Mist

89

Ci sono anche i meno noti The Mangler, il cult involontario Il tagliaerbe e il primo Cimitero Vivente.

Non solo IT, i film da Stephen King su Amazon Prime Video, da Brivido a The Mist

Ora che IT: Capitolo 2 è arrivato in sala, torna a salire la febbre per Stephen King, scrittore molto amato dal cinema: diversi film tratti da suoi lavori sono disponibili su Amazon Prime Video, il servizio di streaming a cui hanno accesso gratuitamente tutti gli utenti Amazon Prime (usando il loro stesso normale account di Amazon). Non si tratta delle opere più note, ma ciò non significa che manchino delle interessanti curiosità.



Brivido (1986) per esempio, pur avendo una fama trash, rimane l'unica regia cinematografica dello scrittore, che nella vicenda si ricava persino il demenziale cameo di un'automobilista. La storia s'incentra su un gruppo di persone che cerca di sopravvivere alla rivolta delle macchine, improvvisamente votate allo sterminio dell'umanità.
Su un tema simile c'è The Mangler - La macchina infernale (1995), firmato addirittura dal maestro Tobe Hooper di Non aprite quella porta, con un Robert Englund (alias Freddy Krueger) d'annata, proprietario di una fantomatica Gartley's Blue Ribbon Laundry, dove un misterioso mangano miete vittime...





Trash epocale, più che altro per l'assai superficiale copertura pubblicitaria sensazionalistica, fu Il tagliaerbe (1992), fantahorror delirio su realtà virtuale e affini, fonte d'imbarazzo per gli interpreti Jeff Fahey e Pierce Brosnan. Alla fine King concesse solo l'uso del titolo, visto che del suo racconto non era rimasto praticamente nulla.
Rialziamo il livello con The Mist (2007), adattato e diretto dal fidato Frank Darabont, che in passato aveva incontrato King con le sue indimenticabili versioni di Le ali della libertà e Il miglio verde. Uomini e donne devono rifugiarsi in un supermercato, quando una nebbia avvolge la zona, nascondendo creature inquietanti che li tengono sotto assedio. L'ennesima parabola sulla disperazione umana, con un finale modificato che King stesso ha preferito al suo.



Se avete almeno notato quest'anno l'uscita del remake Pet Sematary, vi potrebbe interessare recuperare l'originale Cimitero Vivente (1989), diretto da Mary Lambert, con una sceneggiatura che lo stesso Stephen trasse dal suo romanzo. Un giovane dottore ascolta il consiglio di un suo vicino, in un piccolo paese del (manco a dirlo) Maine, nel quale si è trasferito con la famiglia: seppellire il gatto appena deceduto in un cimitero dei nativi Mi'kmaq, in grado di riportare in vita chi vi è tumulato. La situazione sfuggirà di mano.
Beffardo e surreale è L'occhio del male (1996) con Robert John Burke e Joe Mantegna, anche se il titolo originale "Thinner" è più coerente con la trama, nella quale un uomo investe e uccide una vecchia zingara, ottenendo in cambio una terribile maledizione da uno zingaro ultracentenario: dimagrire all'infinito, indipendente da quanto mangi. Dirige un veterano dell'horror, Tom Holland.





Chiudiamo con un'opera curiosa, ispirata a una storia vera: A Good Marriage (2014) di Peter Askin si basa sul racconto omonimo, che King in persona ha esteso in forma di sceneggiatura. Protagonista è la sempre brava Joan Allen, nella storia Darcy, innamorata del devoto marito Bob (Anthony LaPaglia), almeno finché non scopre per puro caso che si tratta di un famoso e pericoloso serial killer. Come si comporterà Darcy? Il racconto proviene dall'ottima recente raccolta Notte buia, niente stelle (2010). Scopri Amazon Prime Video



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming