News Streaming

Lo streaming non è aiutato dalle uscite in sala più brevi, secondo una ricerca americana

Secondo uno studio, quasi mai la permanenza in sala veloce viene compensata dal mercato digitale fisico o in streaming.

Lo streaming non è aiutato dalle uscite in sala più brevi, secondo una ricerca americana

In tempi di isolamento per far fronte alla pandemia del Covid-19, si sta cercando di potenziare lo streaming per sopperire almeno in parte all'assenza di distribuzione cinematografica: in attesa di capire quanto aiuti effettivamente il dirottamento di film inizialmente previsti per il cinema come Trolls World Tour e Artemis Fowl, uno studio ci dice quanto abbia aiutato invece per altri titoli anticipare la pubblicazione in digitale, riducendo la finestra di permanenza in sala. In due parole? Molto poco.
L'esito della ricerca portata avanti negli Stati Uniti dal NATO (National Association of Theatre Owners) è controintuitivo e forse per questo motivo interessante. Ci si aspetterebbe che, con un passaggio in sala più breve, un film sia almeno in media recuperato con più curiosità dopo, in streaming a noleggio o in vendita. In effetti in passato alcuni flop in sala di opere non troppo costose hanno riguadagnato terreno grazie alla diffusione casalinga. A quanto pare nella maggior parte dei casi però accade il contrario: addirittura, allungando la permanenza di un film nelle sale di qualche giorno, aumentano in proporzione gli introiti dell'home video (calcolando anche vendite di Blu-ray e similari)!
Pare perciò che la sala sia imbattibile come vetrina promozionale e veicolo di popolarità di un lungometraggio. Per comporre lo studio, il NATO ha incrociato dati riguardanti l'incasso al boxoffice, il tempo di programmazione in sala, i voti degli utenti online, l'esistenza di sequel, il periodo d'uscita e la sopravvivenza al botteghino dopo un mese.
In definitiva, per tutti gli araldi di una nuova era di sale chiuse accelarata dal Coronavirus, la questione non è così facilmente risolvibile, anche perché il noleggio e la vendita digitale dei singoli titoli da diversi anni combatte contro il modello su abbonamento del Subscription Video On Demand alla Netflix o Disney+. Leggi anche Netflix festeggia la più alta quotazione in borsa da quasi due anni, mentre schizza anche Amazon Leggi anche La Universal negli Usa sposta Trolls World Tour, L'uomo invisibile, Emma e The Hunt dal cinema allo streaming



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming