News Streaming

Gravity, I figli degli uomini, Harry Potter 3: il cinema di Alfonso Cuarón su Infinity

16

Il cinema di Alfonso Cuarón è rappresentato da tre suoi importanti film in streaming su Infinity: Gravity, I figli degli uomini e il terzo Harry Potter.

Gravity, I figli degli uomini, Harry Potter 3: il cinema di Alfonso Cuarón su Infinity

Alfonso Cuarón è uno dei più importanti registi attuali: il servizio di streaming on demand Infinity consente di recuperare tre dei suoi lavori più significativi per stile e impegno tecnico. Vincitore di quattro premi Oscar, nominato altre sei volte, Cuarón appare su Infinity con I figli degli uomini, Gravity e Harry Potter e il prigioniero di Azkaban.

Gravity, uno dei capolavori di Alfonso Cuarón

Gravity è stato un trionfo di critica e pubblico per Alfonso Cuarón: il film con Sandra Bullock e George Clooney, non esattamente catalogabile come "fantascientifico", ha vinto infatti sette premi Oscar, ottenendo in più tre nomination. In particolare, proprio Alfonso ha stretto in mano le statuette per migliore regia e montaggio. La storia, raccontata tramite un uso virtuosistico della ripresa grazie alla fotografia di Emmanuel Lubezki e agli effetti visivi (anche riconosciuti dall'Academy), è quella dell'astronauta Ryan Stone (Bullock), che in orbita intorno alla Terra perde il suo collega Matt (Clooney) e dopo un incidente deve riuscire a tornare sul Pianeta, per non morire alla deriva nello spazio. Una vera esperienza sensoriale. Guarda Gravity su Infinity

I figli degli uomini, la distopia cupa di Alfonso Cuarón

Il film immediatamente precedente a Gravity fu un altro tour de force tecnico, più sottile: I figli degli uomini (2006) è ambientato in un distopico prossimo futuro, il 2027, in cui le donne hanno perso la fertilità. Non c'è prospettiva per il genere umano destinato all'estinzione, ma Theo (Clive Owen), un uomo disilluso e un tempo attivista, s'imbatte in una ragazza che è rimasta miracolosamente incinta. E che va messa in salvo. A parte il cast di gran rilievo, composto anche da Julianne Moore, Michael Caine, Chiwetel Ejiofor e Charlie Hunnam, il film presenta alcuni piani sequenza acrobatici davvero stupefacenti: più di quelli bellici tra le rovine, evidenziamo la scena dell'agguato subito dai protagonisti mentre sono in auto. Guarda I figli degli uomini su Infinity

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban: si aprono le porte di Hollywood per Alfonso Cuarón

In una filmografia autoriale come quella di Cuarón, un blockbuster come Harry Potter e il prigioniero di Azkaban del 2004, tratto dal terzo romanzo della saga di J. K. Rowling, sembra quasi fuori posto. Eppure fu l'occasione per un cineasta indipendente come lui di affacciarsi sui grandi budget di Hollywood e imparare a gestire, come ha lui stesso raccontato, i set massicci e soprattutto gli effetti visivi, che gli sarebbero poi tornati assai utili per Gravity. Al di là di questo, il suo Harry Potter ribadisce il particolare stile di ripresa di Cuarón, amante dei grandangolari. E' il primo vero capitolo dark di Harry Potter, il momento in cui la posta in gioco nella serie si è fatta più pesante, con l'introduzione del mitico Sirius Black, nel film Gary Oldman. Guarda Harry Potter e il prigioniero di Azkaban su Infinity



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming