Batman tra cinema dal vero e animazione su Infinity

-
29
Batman tra cinema dal vero e animazione su Infinity

Batman è un mito molto ben rappresentato su Infinity, il servizio di streaming on demand. Tra cinema e animazione, la creatura di Bob Kane vive sul canale in più incarnazioni, che vale la pena evidenziare.

Tim Burton, in tempi in cui il cinecomic non era ancora un genere che andasse per la maggiore, sfornò nel 1989 Batman, dove Michael Keaton fu un contestato (ma poi apprezzato) Bruce Wayne, con Jack Nicholson nei panni del Joker e Kim Basinger in quelli di Vicki Vale. Un film che chiuse il magico decennio degli anni Ottanta con una nota alta, vincendo un Oscar per le migliori scenografie. Molto più burtoniano e personale fu lo strano Batman - Il ritorno (1992), dove Keaton rivestiva i panni del protagonista, affiancato da Danny De Vito e Michelle Pfeiffer in quelli del Pinguino e della Donna Gatto.



Dopo i due lungometraggi diretti da lui, Burton si limitò a fare solo da producer per i due successivi film, Batman Forever (1995) e Batman & Robin (1997), entrambi diretti con stile psichedelico da Joel Schumacher. Batman fu interpretato da Val Kilmer nel primo film e da George Clooney nel secondo, mentre in entrambi Chris O'Donnell fu Robin. Da segnalare nei cast Nicole Kidman (Chase Meridian), Jim Carrey (Enigmista) e Tommy Lee Jones (Due Facce) in Batman Forever, e Arnold Schwarzenegger (Mr. Freeze), Uma Thurman (Poison Ivy) e Alicia Silverstone (Batgirl) in Batman & Robin.



La Warner Bros ha riavviato la saga cinematografica dedicata all'Uomo Pipistrello nel 2005, con Batman Begins di Christopher Nolan, che si è occupato anche dei successivi Il cavaliere oscuro (2008) e Il cavaliere oscuro - Il ritorno (2012). In tutti e tre i lungometraggi, Batman è portato sullo schermo dalle sfaccettature di Christian Bale, al fianco di Michael Caine (Alfred), Gary Oldman (Gordon), Morgan Freeman (Lucius Fox). Suoi antagonisti sono stati, di volta in volta, Liam Neeson (Ducard), Heath Ledger (uno straordinario Joker, premio Oscar postumo) e Tom Hardy (Bane), senza dimenticare un'affascinante Catwoman / Selina Kyle con le fattezze di Anne Hathaway.




Sul fronte animato, la scelta è piuttosto ampia, ma noi vogliamo segnalare due lavori in particolare. Il primo è The Killing Joke, recentissimo adattamento animato della graphic novel più famosa dedicata Batman, scritta da Alan Moore e disegnata da Brian Bolland. Il secondo è Batman: Return of the Caped Crusaders, spiritoso film animato che riprende l'atmosfera e il gusto camp della mitica serie televisiva degli anni Sessanta, dall'intramontabile jingle.




Domenico Misciagna
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Lascia un Commento
Lascia un Commento