News Streaming

Apple TV+, quanti utenti rispetto a Netflix, Prime Video e Disney+?

Variety ha diffuso la stima non apertamente dichiarata degli utenti abbonati ad Apple TV+: il confronto impari con Netflix, Disney+, Prime Video e HBO Max fa comunque ragionare.

Apple TV+, quanti utenti rispetto a Netflix, Prime Video e Disney+?

L'arrivo della pandemia ha intensificato il consumo di contenuti streaming: in attesa di capire quanto sul lungo termine comprometterà la fruizione cinematografica, i più grandi attori del settore si osservano a vicenda in una gara al rialzo, cercando di mantenere nascoste le carte. La Apple era quasi riuscita a giocare a carte coperte, ma - come ci racconta Variety - ha dovuto parlar chiaro quando si è trattato di negoziare ingaggi a costo ridotto con il sindacato delle maestranze International Alliance of Theatrical Stage Employees, per le produzioni Apple TV+.
Stando a quanto la stessa Apple ha dichiarato, il numero di abbonati in Usa e Canada sarebbe inferiore ai 20 milioni al luglio 2021, quindi secondo le regole possono pagare meno le maestranze: naturalmente la cifra affiorata ha subito attirato l'attenzione di chi aveva già da tempo perplessità sulla capacità di penetrazione della piattaforma Apple TV+, se paragonata alla concorrenza. Naturalmente questo non è un segnale d'allarme, perché il servizio è fondamentalmente blindato, dipendendo da un'azienda attiva non solo in quel settore.
Riferendosi allo stesso mercato americano e canadese, sempre fotografando la situazione al luglio 2019, Netflix è molto lontana, con 72 milioni di utenti, mentre Disney+ viaggia sui 48 milioni (anche se la Disney in Usa e Canada gioca con Hulu separatamente, con 41.600.000 abbonati in più). Il paragone tra Apple TV+ e Disney+ è particolarmente bruciante, perché in effetti le due piattaforme hanno debuttato in patria contemporaneamente, nel novembre 2019.
È molto più complesso invece paragonare questi risultati a quelli di HBO Max (67 milioni di utenti nel mondo) e Amazon Prime Video (oltre 200 milioni), perché in entrambi i casi i loro numeri molto alti includono rispettivamente gli abbonati al canale HBO e tutti i clienti Amazon Prime, ai quali il servizio streaming viene assegnato in automatico. Apple TV+ non sembra in sostanza al momento in grado di giocare sullo stesso terreno dei concorrenti, almeno in termini numerici. Leggi anche Apple TV+ tira fuori gli artigli: Un trailer presenta le novità del 2021

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming