News Streaming

Apple si lancia nello streaming a canone mensile da aprile

81

Accordi esclusivi con CBS, Viacom e LionsGate, oltre a contenuti autoprodotti.

Apple si lancia nello streaming a canone mensile da aprile

Di fronte al successo di colossi come Netflix e Amazon Prime Video, l'Apple non ha intenzione di rimanere a guardare nella competizione dello SVOD, il Subscription Video On Demand, cioè i contenuti streaming su canone mensile. Se infatti iTunes è un servizio consolidato nell'universo del download legale, e Apple TV è una realtà in diverse case, ora la casa di Cupertino dirà la sua nello SVOD a partire da aprile. In un certo senso si chiuderebbe il cerchio.

L'operazione dovrebbe concretizzarsi con un'app scaricabile dall'App Store, in contemporanea mondiale. Per quanto riguarda i contenuti, si parla di accordi con CBS, Viacom e col canale Starz della Lions Gate Entertainment, oltre a produzioni originali proprie. La strada da percorrere per raggiungere le vette di popolarità virale di Netflix è lunga, ma l'azienda, ultimamente in flessione sulle vendite degli iPhone, ha tutta l'intenzione di diversificare le sue attività in modo più netto.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming