Schede di riferimento
News Streaming

A Star Is Born da oggi in streaming su Infinity, alcune curiosità sul film premio Oscar

66

Il lungometraggio di Bradley Cooper con Lady Gaga è disponibile agli abbonati senza costi aggiuntivi.

A Star Is Born da oggi in streaming su Infinity, alcune curiosità sul film premio Oscar

A Star Is Born è disponibile da oggi in streaming, incluso nella sottoscrizione mensile, sul servizio on demand di Infinity. Dopo aver incassato nel mondo 425 milioni di dollari a fronte di un costo contenuto di 36, il film d'esordio alla regia di Bradley Cooper, anche interprete con Lady Gaga, ha portato a casa svariate nomination e un Oscar per la miglior canzone ("Shallow"). Spiamo dietro le quinte e scopriamo qualcosa sulla sua lavorazione.

Il film è il terzo remake di E' nata una stella (1937) con Janet Gaynor e Fredric March. La storia è stata già riportata al cinema nel 1954 con Judy Garland e James Mason, e un'altra volta ancora nel 1976, con Barbra Streisand e Kris Kristofferson.
Il progetto di A Star Is Born prende forma nel 2011, quando Clint Eastwood s'interessa all'idea di un nuovo remake. Medita il coinvolgimento, come attori protagonisti, di Christian Bale, Leonardo DiCaprio, Tom Cruise, Johnny Depp e Will Smith. Nel 2012 per qualche mese è legata al lungometraggio Beyoncé come protagonista, anche se poi preferirà lasciare perché concentrata sulla sua gravidanza. Nello stesso anno è Bradley Cooper ad avvicinarsi più dei colleghi alla parte di Jackson Maine.
Eastwood continua a seguire l'idea fino al 2014, quando accade qualcosa: proprio sul set di American Sniper, Cooper si mostra particolarmente interessato alla regia, progettando di proporsi alla Warner anche dietro alla macchina da presa, un suo sogno a lungo covato. Eastwood gli passa la palla.

E' comprensibile che Bradley abbia scelto proprio questo progetto per realizzare qualcosa di suo: avendo avuto in passato problemi di droga e alcol, avverte una vicinanza col personaggio. Quando vuole Lady Gaga come possibile coprotagonista, realizza con lei un paio di screen test, da mostrare agli executive della Warner come garanzia di alchimia sullo schermo. In uno duettano sulle note di "Midnight Special", ripresi coll'iPhone dello stesso Cooper. Un altro test, più professionale, consiste in una scena di fiction, ripresa con una troupe vera.
Al posto di Lady Gaga, sono state prese in considerazione, tra le altre, anche Jennifer Lopez, Shakira, Demi Lovato, Selena Gomez, Kesha, Rihanna.
Dopo sei anni, il nuovo A Star Is Born diventa realtà.

Svariate sequenze sul palco sono state girate durante concerti reali, davanti a un vero pubblico, accordandosi con i "titolari" delle esibizioni. Cantare dal vivo non era intenzione di Cooper, ma Lady Gaga si è permessa di imporsi da questo punto di vista, sfidando Bradley a migliorarsi anche come cantante.
Pare comunque che sul set sia stato uno dei pochissimi cedimenti del Cooper regista a decisioni altrui: uno dei producer ha garantito di non aver mai visto agire con tanta sicurezza un regista esordiente. Non che non vi sia stato spazio per l'improvvisazione: tutte le scene con le drag queen sono state per esempio inventate sul momento, risultando tanto spontanee da spingere Cooper a preferirle a quelle legate al copione effettivo.
L'anteprima del lungometraggio è avvenuta il 31 agosto 2018 al Festival di Venezia. Guarda A Star Is Born su Infinity



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming