Schede di riferimento
Speciali Serie TV

The Wilds: I drammi dell'adolescenza si schiantano su un'isola deserta nella prima serie teen di Prime Video

42

Scopriamo The Wilds, la nuova serie originale del servizio streaming, i suoi protagonisti e le tematiche.

The Wilds: I drammi dell'adolescenza si schiantano su un'isola deserta nella prima serie teen di Prime Video

Nel corso degli anni, Prime Video ci ha permesso di vivere le avventure più straordinarie attraverso le prospettive uniche dei suoi personaggi. Siamo saliti sui palcoscenici dei comedy club con la fantastica signora Maisel, abbiamo fatto a cazzotti con i terroristi medio-orientali insieme a Jack Ryan, lottato senza esclusione di colpi contro i supereroi corrotti con Billy Butcher e persino impedito l'apocalisse al fianco di un angelo e di un demone. Ciò che non avevamo ancora fatto era tornare con i piedi per terra e confrontarci con le problematiche giovanili, forse un campo ben più minato dei precedenti. In The Wilds, sua prima serie teen, disponibile in streaming da venerdì 11 dicembre con tutti gli episodi della prima stagione, Prime Video racconta gli adolescenti, le loro problematiche e speranze. È poiché sul servizio streaming nulla può essere scontato, lo fa in un modo che neppure un genere così navigato aveva mai osato accarezzare. Prima di addentrarci nei dettagli della trama, provate a immaginare cosa sarebbe potuto accadere se i protagonisti di un qualsiasi teen drama di culto degli anni passati fossero precipitati all'improvviso su un'isola deserta. Anzi, non fatelo. La serie creata da Sarah Streicher fa esattamente questo, sebbene siano ancora una volta i drammi da cui le vite dei personaggi sono segnate, forti e in certi casi sconvolgenti, i protagonisti assoluti della storia. Se a tutto questo aggiungete un mistero, il binge watching appare inevitabile.

The Wilds: Il vero inferno non è l'isola

Si deduce quindi che The Wilds non è solo un teen drama ma anche una serie survival, sebbene quest'ultima non sia la sua componente prevalente. Al centro delle drammatiche vicende troviamo un gruppo di ragazze, in gran parte delle perfette sconosciute nonostante siano geograficamente e intimamente molto vicine. In volo verso un ritiro spirituale, Leah, Rachel, Nora, Shelby, Fatin e le altre (tutte interpretate da un cast di giovani promesse più o meno nuove alla tv) si ritrovano a vivere un incubo quando il loro aereo privato precipita nell'oceano, a poche bracciate da un'isola disabitata. Dopo il dramma del terribile incidente, lo spaesamento, la dura realtà della morte di alcune di loro e le difficoltà oggettive della sopravvivenza su un'isola estremamente selvaggia, le protagoniste capiscono - grazie al confronto e anche allo scontro - che forse il vero inferno è quello che hanno lasciato a migliaia di miglia di distanza. Tutte loro, infatti, portano sulle spalle verità pesantissime. E non ci riferiamo solo a delusioni amorose e complicate dinamiche familiari; due classici del genere. In The Wilds gli autori si spingono nel cuore di questioni sociali e psicologiche che possono sembrare fin troppo mature ma in realtà sono assai vicine ai ragazzi di oggi, molto diversi dagli adolescenti più puri e romantici del passato, almeno come li ha raccontati la tv.

Relazioni socialmente non accettate, molestie e problemi comportamentali, solo per fare alcuni esempi, si sommano alla competizione sportiva e alle aspettative che alcune di loro cercano di soddisfare, ma anche alla scoperta della sessualità e della propria identità, delineando le personalità tra loro diverse di queste "sopravvissute", ciascuna bloccata da traumi passati e segreti piccoli e grandi. Mentre cercano di salvarsi, dalle difficoltà e dai pericoli del nuovo mondo intorno a loro e da se stesse, le protagoniste si raccontano al pubblico attraverso tre distinti piani temporali: la vita prima dell'incidente, quella sull'isola e le indagini dopo essere tornate alle loro vecchie vite, evidentemente cambiate. Il racconto va avanti e indietro, rivela particolari di eventi che dovranno ancora accadere, lasciando a chi si trova dall'altra parte dello schermo il compito di ricomporre i tasselli.

Non sono lì per caso

Un disastro aereo è una delle esperienze più terrificanti che possano capitare a una persona, ma le protagoniste di The Wilds non si sono schiantate nell'oceano per caso. Questo diventa chiaro fin dagli ultimi minuti del primo episodio, quando il primo colpo di scena della serie rivela il personaggio di Gretchen Klein. Interpretata dalla vincitrice del Golden Globe per Six Feet Under Rachel Griffiths, Gretchen si mostra come una figura enigmatica legata in qualche modo a ciò che sta accadendo alle ragazze. Maturano così domande fondamentali attorno alle quali si sorregge tutto il fascino di The Wilds al di là dei messaggi importanti che possono o non possono scaturire dalle esperienze presenti e passate delle protagoniste: perché si trovano in quella situazione disperata? Chi è coinvolto nel naufragio? E com'è andata a finire per loro? L’aspetto più interessante di tutto ciò è che essere un adolescente non sarà di aiuto a nessuna di loro.

Guarda The Wilds su Prime Video
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo