Schede di riferimento
Speciali Serie TV

The Flash: In Italia la serie che consacra il genere supereroistico in tv

340

Arriva finalmente su Italia1, con Arrow, lo spin-off incentrato sul velocista scarlatto.

The Flash: In Italia la serie che consacra il genere supereroistico in tv

Un protagonista carismatico e di bell'aspetto, la garanzia di avere le spalle coperte da alcuni grandi conoscitori dell'Universo DC, la capacità di coinvolgere celebri volti del piccolo schermo dei quali il pubblico sentiva da tempo la mancanza, e una narrazione che tiene conto di quanto sta accadendo nel mondo che la circonda, facilitando l'interazione con supereroi e villain già visti altrove. Sono i punti di forza e le ragioni del successo di The Flash, nuovo drama supereroistico incentrato su uno dei personaggi più amati dai lettori della DC Comics, Barry Allen/Flash, dal 20 gennaio in onda in Italia ogni martedì alle ore 21:10 su Italia1, insieme con i nuovi episodi della serie di cui è lo spin-off, Arrow. Accolta con ascolti record negli Stati Uniti e creata dallo stesso team di Arrow con l'aggiunta di Geoff Johns, ovvero il "giovanotto" cui DC Comics ha consegnato le chiavi delle sue molte città immaginarie e che proprio con Flash nel 2011 ha lanciato la casa editrice e i suoi personaggi verso una nuova Golden Age, The Flash consacra il genere supereroistico in tv, mostrando a un'industria incuriosita dalle storie scritte nelle pagine dei fumetti il grande potere che gli eroi in calzamaglia possono avere anche entro i confini di uno schermo più piccolo, purché trattate con il giusto rispetto.

LA NASCITA DI UN EROE. Tragedia, scienza, coraggio e avventatezza. È la combinazione che nel corso dei decenni ha trasformato molti uomini e donne in supereroi e supereroine. Tra loro c'è Barry Allen (Grant Gustin, Glee). Aveva appena 11 anni quando Barry ha dovuto dire addio alla madre in seguito a un incidente tanto bizzarro quanto terrificante. Allevato dal detective Joe West (Jesse L. Martin, Law & Order) dopo che il padre fu condannato ingiustamente per l'omicidio della moglie, e cresciuto al fianco di quella che molto presto sarebbe diventata la sua migliore amica, Iris (Candice Patton), Barry è diventato un simpaticamente brillante, motivato e geniale investigatore della scientifica, spesso incuriosito dalle "stranezze" del mondo e costantemente determinato a scoprire la verità sulla strana morte di sua madre.

The Flash
Grant Gustin in The Flash.

L'ultima ossessione di Barry è l'acceleratore di particelle all'avanguardia creato dal visionario fisico Harrison Wells (Tom Cavanagh, Eli Stone) presso i Laboratori S.T.A.R. Una curiosità che finisce col cambiare per sempre la vita del protagonista quando qualcosa va terribilmente storto e l'esplosione della macchina, cui segue una tempesta anomala, lo colpisce e lo trasforma nell'uomo più veloce del mondo. Comprensibilmente eccitato all'idea di potersi muovere attraverso Central City a una velocità superiore a quella della luce, Barry si rende conto velocemente di non essere l'unico meta-umano nato dalla tempesta, e che non tutti condividono le sue buone intenzioni. Decide quindi di usare il dono della super velocità per dare la caccia ai cattivi e aiutare gli innocenti, cercando al tempo stesso di dare una spiegazione alla morte di sua madre, ripulire il nome di suo padre (Henry Allen, interpretato dallo stesso John Wesley Shipp che per primo fu Flash in tv negli anni '90) e confrontarsi con i numerosi sguardi che un ruolo simile, inevitabilmente, finisce con l'attirare su di lui.

L'ALTRO VOLTO DI CENTRAL CITY. Quello che gli autori hanno creato attorno al protagonista è un mondo popolato da numerose altre celebrità della DC Comics, a cominciare da due degli antagonisti più famosi e pericolosi del velocista scarlatto: Leonard Snart/Capitan Cold, interpretato da Wentworth Miller, il quale proprio in The Flash ritrova l'ex co-star di Prison Break Dominic Purcell (interprete del piromane Mick Rory/Heat Wave), e l'Anti-Flash, una figura enigmatica cui la serie dà maggiore peso nella seconda parte della stagione inaugurale, che negli Stati Uniti arriva in concomitanza con il lancio italiano.

Solo la punta dell'iceberg. Robert Knepper, un'altra star di Prison Break, riprende il ruolo William 'Il Re degli Orologi' Tockman già interpretato nella seconda stagione di Arrow, mentre Greg Finley (La vita segreta di una teenager americana) è Girder, l'uomo capace di trasformare la sua pelle in metallo vivente. Mark Hamill riprende il ruolo dell'eccentrico criminale Trickster 24 anni dopo la prima volta nell'originale Flash. All'uomo nucleare noto come Firestorm e alla sua doppia identità integrata, il giovane e impulsivo Ronnie Raymond (Robbie Amell, The Tomorrow People) e il brillante ma arrogante Dott. Martin Stein ( Victor Garber, Alias), si aggiungono il Pifferaio (Andy Mientus, Smash), due differenti Maghi del Tempo (uno dei quali interpretato dalla star di Spartacus Liam McIntyre), Plastique (Kelly Frye) e il Generale Wade Eiling (Clancy Brown, Sleepy Hollow).

The Flash
Wentworth Miller e Dominic Purcell in The Flash.

CROSSOVER. Dopo pochi episodi già la migliore serie di supereroi di sempre, The Flash e la sua stagione inaugurale hanno raggiunto velocemente l'apice quando la sua storia ha incrociato quella di Arrow nell'ottavo episodio, ponendo i rispettivi eroi l'uno contro l'altro. In Flash vs. Arrow, Central City è minacciata dall'ennesimo meta-umano, un criminale capace di far precipitare le sue vittime in uno stato di furia incontrollabile. Salvato da una situazione pericolosa dal collega Oliver Queen (Stephen Amell), in città per indagare su un altro nemico letale, Capitan Boomerang, Barry e Oliver decidono di unire le forze per fermare i loro avversari. Quest'ultimo coglie l'occasione per rendere più consapevole il giovane alleato, ma una sua mossa avventata finisce col porre i due supereroi su posizioni opposte.

Il crossover, cui ulteriori sviluppi prendono forma nell'ottavo episodio della stagione 3 di Arrow, The Brave and the Bold, ha conquistato il pubblico americano, confermando il successo di The Flash e portando a livelli mai raggiunti prima gli ascolti di Arrow. Un risultato straordinario che spiana la strada a nuove iniziative di questo tipo e nelle prossime settimane potrebbe dare la spinta giusta alla nuova, potenziale serie supereroistica che The CW sta pensando di ambientare nello stesso universo di Arrow e The Flash, Atom. Questa volta il protagonista è Ray Palmer/Atomo, il supereroe capace di variare le proprie dimensioni e muoversi a cavallo degli elettroni. Ruolo già interpretato nell'attuale stagione di Arrow da Brandon Routh (Superman Returns).

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo