Speciali Serie TV

Friends: 25 fatti poco noti sull'amata sit-com

103

In occasione del venticinquesimo anniversario della serie, proviamo a scoprire qualche retroscena.

Friends: 25 fatti poco noti sull'amata sit-com

Sono venticinque anni esatti che i fan di Friends sfruttano ogni nuova occasione per sedersi ancora una volta sul divano del Central Perk insieme a Monica, Chandler, Joey, Phoebe, Rachel e Ross, sperando nel contempo in un revival che non avverrà mai. Non c’è citazione che non possano cogliere, battuta che non sappiano recitare a memoria o guest star che sia riuscita a sfuggirgli: ma l’amata sit-com ha ancora tanto da offrire, oltre alle tantissime iniziative organizzate in giro per il mondo - dal tour del divano passando per l'app, il set LEGO e la mostra immersiva - come ad esempio questi venticinque retroscena poco noti. 

1- Un ex di Jennifer Aniston ha interpretato il suo ragazzo nella serie

Quella tra Jennifer Aniston e Tate Donovan deve essere stata una rottura decisamente difficile da gestire, considerando che i due sono stati insieme per tre anni, arrivando addirittura a fidanzarsi ufficialmente, prima di lasciarsi. Poco dopo la fine della loro relazione, lui ha ottenuto il ruolo di Joshua, il nuovo ragazzo di Rachel, e i due hanno quindi dovuto lavorare insieme da ex.

2- La fobia di Lisa Kudrow

Per ben tre stagioni, dalla terza alla sesta, Lisa Kudrow ha dovuto fare i conti con una sua grande paura: quella per i volatili! L’attrice è infatti ornitofobica, per cui ha ringraziato il cielo quando la papera e la gallina sono diventate poco importanti nell’arco narrativo di Chandler e Joey. Quindi, ogni volta che riguarderete la scena della gara tra i due improbabili animali domestici, pensate a quanto stesse soffrendo la povera Phoebe!

3- Monica e Chandler non dovevano stare insieme

Nel recente libro Generation Friends: An Inside Look at the Show that Defined a Television Era, il giornalista Saul Austerlitz ha intervistato gli autori della serie e ha scoperto che la storia d’amore tra Monica e Chandler non era stata affatto premeditata. “Quando abbiamo iniziato a scrivere la seconda stagione, uno degli autori ha proposto: ‘e se Monica e Chandler si mettessero insieme?’”. Inizialmente doveva essere una piccola e temporanea svolta narrativa, buona per mandare avanti qualche episodio prima di tornare allo status quo. Ma l’idea non è stata utilizzata fino alla quarta stagione, quando qualcuno ha suggerito che potesse essere la conclusione perfetta per un’ubriacatura disperata di Monica al matrimonio di Ross. Non è stata una decisione unanime però: "C’era chi aveva paura che far mettere insieme Chandler e Monica potesse essere visto come una specie di incesto”. Ma quando durante le riprese della scena a Londra il pubblico in studio ha gioito con urla e applausi, gli autori si sono dovuti ricredere. E il resto è storia!

4- Jennifer Aniston ha rischiato di essere sostituita

Quando iniziarono le riprese di Friends, Jennifer Aniston aveva da poco ottenuto un ruolo nella serie Muddling Through, della CBS, dove interpretava la figlia di Connie Drego, un’ex galeotta che aveva scontato tre anni di carcere per aver ucciso suo marito. “Per un certo periodo di tempo non ho potuto partecipare alle foto di gruppo e molte mie amiche mi chiamavano per dirmi di aver fatto un’audizione per prendere la mia parte in Friends”, ha ricordato l’attrice in un’intervista con People. “Per fortuna però gli autori di Friends hanno rischiato, sperando che Muddling Through fallisse dopo due episodi”. E così è stato!

5- Il cast aveva formato una mini-sindacato per negoziare gli stipendi

Quando Friends iniziò ad avere successo, David Schwimmer ebbe un’idea per garantire che tutti fossero pagati allo stesso modo: negoziare insieme gli stipendi del cast, formando una specie di mini-sindacato. “Quando sono arrivati a chiederci un milione di dollari a episodio, per noi è stata una cosa ridicola”, ha detto Marta Kauffman in un’intervista con The Wrap, in cui ha fatto il confronto con i compensi di Jane Fonda e Lily Tomlin nell’altra serie tv da lei scritta, Grace and Frankie. “Parliamoci chiaro, era una cifra esagerata! Ma la situazione adesso è molto diversa: all’epoca il cast sapeva quando una serie andava bene perché gli venivano comunicati gli indici d’ascolto dal network, che derivavano dai guadagni pubblicitari. Su Netflix non ci sono guadagni pubblicitari, per cui non abbiamo in mano gli indici d’ascolto. Per me è molto meglio così: non dipendiamo dal network e dalla pubblicità, dobbiamo solo pensare alla serie. Certo, se un giorno il cast ci dicesse: ‘valiamo più di quanto ci state pagando’, negozieremo un nuovo contratto”.

6- È nata prima Ursula di Phoebe Buffay

Lisa Kudrow interpretava già da due anni Ursula Buffay nella serie Innamorati Pazzi (di cui a breve arriverà un revival), prima che Friends iniziasse ad andare in onda. I produttori pensarono fosse divertente creare un crossover tra le due serie, per cui Phoebe diventò la gemella di Ursula.

7- Il padre di Matthew Perry ha fatto da comparsa

L’attore che interpretava il padre di Joshua, nella realtà, era il padre di Matthew Perry, John Bennett Perry.

8- Jennifer Aniston è la ragione per cui l’ultima stagione ha sei episodi in meno

Già dalla sesta stagione della serie, Jennifer Aniston aveva iniziato a pensare di andarsene, perché “non sapeva quanto ancora avrebbe potuto dare nei panni di Rachel”, come spiegò in un’intervista riportata da Uproxx. Prima dell’inizio delle riprese della stagione finale, i suoi impegni lavorativi aumentarono parecchio, per cui i produttori decisero di diminuire il numero di episodi dai consueti 24 a 18, così da garantire la sua presenza.

9- Matt LeBlanc era al verde prima di Friends

Un po’ come il suo personaggio, anche Matt LeBlanc era un attore squattrinato prima di ottenere il ruolo di Joey. “Prima di Friends avevo recitato in tre serie, tutte e tre cancellate”, ha raccontato l’attore in un’intervista con Independent. “Il giorno in cui mi hanno scelto per Joey, mi erano rimasti in tasca esattamente 11 dollari. E neanche ero sicuro che mi avrebbero preso, perché mi avevano fatto rileggere il copione per sei volte!”.

10- Il cast poteva essere molto diverso

Craig Bierko (Boston Legal) ha quasi ottenuto il ruolo di Chandler, Jane Lynch (Glee) quello di Phoebe e Nancy McKeon (The Division) stava per diventare Monica. Pensate quanto si sono mangiati le mani... un po’ come Pete Best, il primo batterista dei Beatles.

11- Monica avrebbe dovuto mettersi con Joey

Già, e per di più Ross e Rachel non avrebbero neanche dovuto essere la coppia centrale: dovevano essere proprio Monica e Joey!

12- Si chiamava in un altro modo

Inizialmente la serie era stata intitolata Insomnia Cafè da David Crane e Marta Kauffman. Quando NBC acquistò l’episodio pilota, i due cambiarono il nome in Friends Like Us e il presidente del network, Warren Littlefield propose anche un’altra alternativa, Across the Hall. Mentre giravano, iniziarono a chiamarlo Six of One. Alla fine, però, decisero per una variante più semplice: Friends.

13- Lisa Kudrow ha preso lezioni di chitarra per la serie

Non si direbbe, eppure per i primi episodi Lisa Kudrow ha avuto un insegnante di chitarra. “Non mi piaceva molto lo strumento scelto per Phoebe, io avevo proposto i bonghi”, ha ammesso in un’intervista contenuta in uno speciale dietro le quinte della serie. “Dovetti imparare un paio di accordi, poi decisi che bastava così e che comunque Phoebe avrebbe suonato solo quei pochi accordi che sapevo anche io”. Ecco com’è venuta fuori la hit delle hit, “Gatto Rognoso”!

14- Quello strano legame tra Friends e Mamma ho perso l’aereo...

Nel 2016, il canale YouTube 22 Vision pubblicò un video intitolato “Home Alone’s Crazy Link to Friends”, nel quale svelò un legame nascosto tra la serie e il cult movie con protagonista Macaulay Culkin. La casa dei Bing è infatti la stessa del film natalizio e il motivo è che i produttori riciclarono semplicemente le riprese fatte all’interno dell’abitazione, per risparmiare.

15- David Schwimmer non ha mai fatto un’audizione per il ruolo di Ross

Come ha spiegato Marta Kauffman a Vanity Fair nel 2012: “Schwimmer aveva fatto un’audizione con noi l’anno prima, per l’episodio pilota di un’altra serie che stavamo scrivendo. Ci era rimasto impresso, per cui gli abbiamo semplicemente offerto la parte di Ross, senza fargli fare audizioni”.

16- Gunther era davvero un barista

“Lavoravo in una caffetteria a Hollywood, il Bourgeois Pig, che ancora esiste”, ha raccontato James Michael Tyler a Buzzfeed nel 2014. “Sono stato uno dei loro primi baristi, ho iniziato intorno al 1990...”.

17- Bruce Willis partecipò come guest star dopo aver perso una scommessa

Durante le riprese di FBI: Protezione Testimoni, Bruce Willis fece una scommessa con Matthew Perry: se il film fosse arrivato al primo posto del box office, lui avrebbe partecipato a Friends senza ricevere un compenso. Willis perse la scommessa, dato che il film mantenne il primato nella classifica di vendite addirittura per tre settimane consecutive, ed ecco perché vestì i panni di Paul Stevens, il padre della ragazza di Ross, Elizabeth, ottenendo pure un Emmy Award per il ruolo.

18- L'origine del famoso divano

L’ormai iconico divano del Central Perk è stato trovato nello scantinato degli studi di Warner Bros. 

19- Le censure

I tempi sono decisamente cambiati da allora, ma come rivelato da David Crane e Marta Kauffman in un’intervista con Vanity Fair del 2012, il network aveva imposto diverse censure. “Le regole cambiavano di continuo. Per i primi tre anni abbiamo potuto usare la parola “pene”, poi ce l’hanno proibito e dopo un po’ ci hanno lasciato di nuovo via libera”. “In Seinfeld si masturbavano e noi neanche potevamo mostrare l’involucro di un preservativo”, ha aggiunto Marta Kauffman.

20- Phoebe e Chandler non erano tra i protagonisti

Sono tra i più amati di tutta la serie, eppure erano stati pensati come personaggi secondari! Gli amici del titolo dovevano essere Monica, Joey, Ross e Rachel. 

21- Courteney Cox doveva essere Rachel 

In un'intervista con Collider del 2015, Jennifer Aniston ha rivelato che inizialmente i produttori volevano Courteney Cox per il ruolo di Rachel. "Non ce l'eravamo detto, ma io volevo essere Rachel e lei voleva essere Monica, quindi alla fine è andato tutto per il meglio", ha commentato anni fa Jennifer Aniston.

22- Il Central Perk era stato abbattuto prima della fine delle riprese

La caffetteria era stata smantellata per diventare l'aeroporto da cui Rachel sarebbe dovuta partire per Parigi. Per fortuna, quell'aereo non l'ha mai preso. 

23- Matt LeBlanc e Lisa Kudrow avevano proposto una storia d'amore tra Joey e Phoebe agli autori

"Verso la fine della serie", ha rivelato Matt LeBlanc a EW nel 2016, "abbiamo proposto a Marta e David di far vedere che Joey e Phoebe nel corso di tutta la serie erano stati amici di letto. Purtroppo l'idea non gli è piaciuta". 

24- Il cast provò a ribellarsi alla coppia di Joey e Rachel

In un'altra intervista con Vanity Fair del 2012, LeBlanc ha raccontato che la storia d'amore tra Joey e Rachel "sembrava davvero inappropriata. Pensavamo tutti: 'Rachel dovrebbe stare con Ross!'. Siamo addirittura andati dagli autori a chiedere spiegazioni".

25​- Cole Sprouse era cotto di Jennifer Aniston

Il piccolo Ben, figlio di Ross, era innamorato di Rachel: o meglio, l'attore che lo interpretava, Cole Sprouse, aveva una cotta gigantesca per Jennifer Aniston. "Era difficilissimo lavorare con lei, perché mi piaceva tantissimo", ha detto Sprouse al New York Post nel 2017. "Avevo proprio una cotta, non riuscivo a parlare. Ogni volta mi dimenticavo le battute".



  • Giornalista pubblicista specializzata in comunicazione musicale e televisiva
  • Consulente musicale
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming