Schede di riferimento
Speciali Serie TV

Ci siete mancati, anche

Tornano su Fox Modern Family e tutti i folli e amabili membri della sua famiglia allargata. Ecco un assaggio di quello che vi aspetta nei primi, imperdibili episodi della seconda stagione.

Ci siete mancati, anche

Molti di voi saranno in trepidazione per il ritorno di Modern Family questa sera in prima visione assoluta per l’Italia su Fox alle ore 22:15 (preceduta da un’altra anteprima, quella di Aiutami Hope!). Solitamente, quando una serie torna in onda dopo la consueta pausa tra una stagione e l’altra, si trascorre la maggior parte del tempo cercando di scoprire quelle che saranno le novità nei nuovi episodi. Ebbene, nonostante Modern Family basi tutta la sua attrattività sulla comicità delle situazioni, senza avere quindi una trama orizzontale, aspettatevi qualcosa di diverso quando il clan tornerà questa sera su Fox. “Lily ha guadagnato circa 300 Kg”, racconta a TV Guide Jesse Tyler Ferguson, interprete di Mitchell, uno dei due papà adottivi. “Va bene, sto esagerano. Ma è incredibile quanto sia cresciuta in un lasso di tempo così breve”.

Un discorso che vale anche per Modern Family. In un solo anno, l’esilarante e sfacciatamente emotiva comedy familiare della ABC si è evoluta fino a diventare la regina della tv americana, abbracciata dai critici, dal pubblico e, poco prima che i nuovi episodi debuttassero negli Stati Uniti, dall’Academy degli Emmy, che l’ha incoronata la miglior commedia del 2010. La sfida della seconda stagione, al momento vinta a pieni volti grazie alle medie d’ascolto ancora alte e a nuovi premi arrivati nel corso delle ultime settimane, è quella di mantenere lo slancio. “Non vogliamo comportarci come se fosse necessario riparare qualcosa che non si è ancora rotto”, dichiara il co-ideatore Christopher Lloyd. “Ci troviamo in una fase in cui la gente potrebbe decidere di cominciare a guardarci e pensare, ‘Oh, non è così divertente come dicevano’. Stiamo cercando di evitarlo nel miglior modo possibile”.

Vi state chiedendo come? Nonostante gli autori abbiano riposato poco tra una stagione e l’altra, le idee non scarseggeranno. Le storie nelle quali vi imbatterete nei primi episodi della seconda stagione riusciranno a rendervi molto felici. Un terremoto che colpirà l’intero clan, con il sensibile Manny (Rico Rodriguez) che attraverserà una crisi di fede; Mitchell e il marito Cameron (il vincitore dell’Emmy Eric Stonestreet) che cercheranno di movimentare la vita coniugale frequentando il loro amico Pepper (interpretato in maniera colorita dalla guest star Nathan Lane); e Phil (Ty Burrell) che cercherà di nascondere alla moglie Claire (Julie Bowen) alcuni importanti guai compiuti tra le mura domestiche. Sempre Phil, poi, avrà bisogno di tutto il supporto possibile quando la figlia Haley (Sarah Hyland) romperà con il rockettaro Dylan. “Farà soffrire Phil più di quanto ne soffrirà Haley”, dice Lloyd, “così lui continuerà a vedere Dylan alle spalle di Haley”. E c’è di più: Cameron riceverà una visita della madre, una donna rubiconda e senza peli sulla lingua; Mitchell contagerà Claire con la sua ossessione per il Troga (una sorta di yoga su un tapis roulant); mentre Alex (Ariel Winter) otterrà il suo primo bacio.

Alla fine dell’estate Lloyd aveva dichiarato che la popolarità non avrebbe trasformato Modern Family in un crocevia per celebrità desiderose d’interpretare ruoli più o meno minori, com’è avvenuto invece in altre comedy di successo del passato. Una promessa che lo sceneggiatore e produttore esecutivo ha mantenuto, nonostante nella seconda stagione qualche volto noto lo s’intraveda, ma non senza dispiacersene. Oltre a Lane, il quale tornerà nei panni di Pepper durante la seconda parte della stagione, dei ruoli da guest star sono stati affidati anche agli altrettanto celebri Matt Dillon e James Marsden. Il primo parteciperà a un episodio nei panni di un ex compagno di scuola e fidanzato di Claire, che ora sta intrattenendo una relazione con la svitata e alcolizzata DeDe (interpretata anche questa volta da Shelley Long), la matriarca dalla quale Jay (Ed O'Neill) si è separato da tempo. Marsden, invece, interpreterà l’affascinante vicino di casa di Cam e Mitchell, entrambi in overdose da testosterone sia quando il ragazzo proporrà di fargli un massaggio, sia quando dividerà con loro una striminzita jacuzzi.

E sempre parlando di Cam e Mitchell, dopo la prima stagione la serie è stata al centro di una piccola polemica tra la comunità GLBT, la quale ha rimproverato gli autori per la non equiparazione dell’unica coppia omosessuale dello show con le altre, più naturali e aperte nella loro vita coniugale. Tutto questo nonostante la ABC sia una rete storicamente gay-friendly. Senza troppi giri di parole, i fan hanno lanciato una campagna per chiedere agli autori che Mitch e Cam si baciassero come qualunque altra coppia innamorata della serie. Dibattito che Lloyd ha frenato sul nascere scherzando: “Cameron è troppo aperto e affettuoso mentre Mitchell è troppo teso? Sono determinato ad andare fino in fondo in questa questione di famiglia. Una cosa è baciare in pubblico - tutt’altra cosa è baciarsi davanti al papà di Mitchell”.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo