Speciali Serie TV

Autismo e Serie TV: Non solo The Good Doctor, ecco 5 serie che ne hanno parlato in modo onesto e originale

7

In occasione della Giornata mondiale per la consapevolezza sull'autismo, vi consigliamo 5 serie tv con protagonisti che si trovano nello spettro autistico: dalla sempre attuale Atypical alla nuovissima Una specie di scintilla, appena arrivata su RaiPlay.

Autismo e Serie TV: Non solo The Good Doctor, ecco 5 serie che ne hanno parlato in modo onesto e originale

Il 2 aprile ricorre la Giornata mondiale per la consapevolezza sull'autismo, una giornata istituita dal 2007 dall'Assemblea Generale dell'ONU per puntare un faro sui diritti e i bisogni delle persone nello spettro autistico. Negli ultimi anni anche la televisione si è molto occupata di autismo. In particolare, sono diverse le serie tv che ne hanno parlato portando al centro della narrazione personaggi in diverse condizioni che rientrano nello spettro autistico. La serie di maggior successo, incentrata proprio su un medico autistico e con la sindrome di Savant, è probabilmente The Good Doctor, che sta per giungere al capolinea dopo 7 stagioni. Il suo protagonista, il dottor Shaun Murphy (Freddie Highmore), ha aiutato soprattutto le persone neurotipiche a comprendere meglio cosa significa essere persone neurodivergenti o avere a che fare con persone nello spettro. Ma non è l'unica serie che ha trattato bene questo argomento. Ecco altri 5 titoli a cui vale la pena dare uno sguardo per rafforzare la consapevolezza sull'autismo.

5 Serie TV che parlano di autismo

  • Atypical
  • As We See It
  • The A Word
  • Il mondo di Leo
  • Una specie di scintilla

Atypical
Dove vederla: Netflix

Serie TV autismo

La normalità è sopravvalutata. Parte da questa premessa Atypical, serie che racconta la vita dell'adolescente autistico Sam Gardner (Keir Gilchrist) che ha la sindrome di Asperger. Creata da Robia Rashid e lunga quattro stagioni, Atypical si sofferma sulla vita del protagonista attraverso le piccole e grandi sfide della quotidianità: dalla ricerca dell'amore all'andare a vivere da solo. Lungi dall'essere presentato come una disabilità, il disturbo di Sam viene mostrato come una condizione, un modo di essere con cui si convive, anche se non senza difficoltà.

As We Se It
Dove vederla: Prime Video

Serie TV autismo

Creata dal pluripremiato ideatore di Friday Night Lights e Parenthood Jason Katims, As We See It è una serie dramedy che segue Jack, Harrison e Violet, (interpretati rispettivamente da Rick Glassman, Albert Rutecki e Sue Ann Pien), tre coinquilini poco più che ventenni tutti nello spettro dell'autismo. Mentre faticano per ottenere e mantenere un posto di lavoro, fare amicizie, innamorarsi e barcamenarsi in un mondo che li evita, con l'aiuto delle loro famiglie, degli assistenti, e talvolta anche dandosi una mano reciprocamente, i tre affrontano battute d'arresto e celebrano i trionfi durante il loro personalissimo viaggio verso l'indipendenza e l'accettazione. As We See It si è subito fatta notare per la sincerità con cui ha affrontato il tema dell'autismo e per una grande inclusività: i tre attori protagonisti, infatti, si identificano nello spettro autistico anche nella vita reale e il creatore Jason Katims ha scritto la serie partendo dalle sue esperienze come padre di un figlio nello spettro.

The A Word
Dove vederla: Disney+

Serie TV autismo

Serie britannica lunga 3 stagioni, The A Word è la storia di una famiglia come tante, la famiglia Hughes. Quando al loro figlio minore viene diagnosticato l'autismo, gli Hughes capiscono che devono imparare a comunicare tra loro e con Joe, un bambino di 5 anni che non si separa mai dalle sue cuffie. Nelle settimane che seguono la diagnosi, il carattere di Joe e l’autismo amplificano ed esagerano le tensioni e le crepe di questa famiglia allargata che fatica ad adattarsi ai cambiamenti della vita. Capiscono, però, che se vogliono che il loro figlio impari a comunicare, devono trovare il linguaggio giusto.

Il mondo di Leo
Dove vederla: RaiPlay

Serie TV autismo

Per i più piccoli la serie animata da vedere è Il mondo di Leo, una produzione italiana che racconta le avventure di un bambino con un disturbo dello spettro autistico. La serie è prodotta da Rai Kids e Brand Cross e ideata per parlare direttamente a bambini e ragazzi con autismo e contemporaneamente a tutti i bambini in età prescolare. Protagonista della serie è Leo, un bambino che vede il mondo in modo speciale, tutto suo. Grazie all’aiuto del suo migliore amico, il peluche Babù, e della sua bassottina Lola, troverà sempre una soluzione a tutti i problemi, anche a quelli che sembrano insormontabili.

Una specie di scintilla
Dove vederla: RaiPlay

Serie TV autismo

E se le streghe che in passato hanno subito ingiusti processi fino a essere condannate a morte fossero state solo giovani donne nello spettro dell'autismo? Parte da questa interessante premessa Una specie di scintilla, serie britannica basata sul pluripremiato libro di Elle McNicoll e appena arrivata in Italia su RaiPlay. Una storia che intreccia passato e presente raccontando le avventure di Addie, un'adolescente nello spettro dell'autismo. Venuta a conoscenza dei processi alle streghe avvenuti secoli prima nella sua città natale, Addie inizia ad indagare. Il suo desiderio di essere pienamente se stessa si intreccia con il mistero storico di Maggie ed Elinor, due sorelle vissute nel XVI secolo. Anche in questo caso i tre personaggi principali - Addie, Keedie e Nina - sono interpretati da tre attrici neuro divergenti, per puntare a una rappresentazione autentica.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo