News Serie TV

Young Royals rinnovata per una seconda stagione

20

Il teen drama svedese tornerà con nuovi episodi in streaming su Netflix nel 2022.

Young Royals rinnovata per una seconda stagione

Per molti ragazzi è stata la serie rivelazione dell'estate e non sorprende che Young Royals, teen drama svedese in salsa LGBTQ+, torni nel 2022 con una seconda stagione. Netflix ha appena rinnovato la serie che, dopo aver debuttato sul servizio di video in streaming lo scorso luglio, ha ricevuto l'attenzione di milioni di fan in tutto il mondo e ottime recensioni da parte della critica (che ha elogiato soprattutto la capacità di rappresentare in modo autentico una relazione romantica tra i due giovani protagonisti). Per annunciare il rinnovo, Netflix si è affidata direttamente agli attori di Young Royals che hanno ringraziato i fan e comunicato la bella notizia con un video postato su Twitter.

La trama e il cast di Young Royals

Diretta da Rojda Sekersöz ed Erika Calmeyer, Young Royals segue il principe Wilhelm (Edvin Ryding), un ragazzo che, una volta arrivato al prestigioso collegio Hillerska, ha finalmente l'opportunità di esplorare la sua vera natura e scoprire che tipo di vita desidera realmente. Wilhelm inizia a sognare un futuro all'insegna della libertà e dell'amore incondizionato, lontano dagli obblighi reali... ma quando diventa inaspettatamente il prossimo erede al trono, il suo profondo dilemma lo pone di fronte a una scelta: amore o dovere.

Oltre al protagonista Edvin Ryding, nei nuovi episodi torneranno anche Omar Rudberg nel ruolo di Simon, Malte Gårdinger in quello di August, Frida Argento nei panni di Sara e Nikita Uggla come Felice.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo