Walton Goggins è il nuovo protagonista di Deep State

- Google+
7
Walton Goggins è il nuovo protagonista di Deep State

Aggiunta prominente al cast della stagione 2 di Deep State. Walton Goggins, attore nominato all'Emmy per il ruolo del criminale Boyd Crowder in Justified, ha preso il posto di Mark Strong come nuovo protagonista del thriller spionistico di Fox Networks Group.

Reduce da due stagioni in SIX, nei nuovi 8 episodi di Deep State Goggins vestirà i panni di Nathan Miller, un ex agente della CIA che ora lavora nel settore privato come risolutore - qualcosa di simile al personaggio di Michael Clayton - per il governo ombra. Al cast si sono uniti anche Victoria Hamilton (The Crown) con il ruolo di Meaghan Sullivan, una senatrice repubblicana degli Stati Uniti d'America determinata a portare alla luce le attività illecite del governo ombra; Lily Banda di Aicha Konaté, una volontaria maliana che vuole migliorare le cose per il suo Paese; e Shelley Conn (Liar) dell'ex moglie di Miller.

Le riprese della seconda stagione si divideranno tra Sudafrica, Marocco e Regno Unito, per un debutto in tv nel 2019. Karima McAdams, Joe Dempsie, Alistair Petrie e Anastasia Griffiths saranno gli unici co-protagonisti del ciclo inaugurale a tornare, riprendendo i ruoli di Leyla Toumi, Harry Clarke, George White e Amanda Jones rispettivamente.



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento