News Serie TV

Uzo Aduba e Matthew Broderick in Painkiller di Netflix, nuova aggiunta al cast di Blood Origin e altre news in breve

Inoltre, Peacock rinnova Rutherford Falls e Jeff Goldblum si unisce al cast della dark comedy Search Party.

Uzo Aduba e Matthew Broderick in Painkiller di Netflix, nuova aggiunta al cast di Blood Origin e altre news in breve

Netflix ha definito il cast di Painkiller, prossima miniserie originale sulla crisi da oppioidi che in maniera sempre più grave sta colpendo gli Stati Uniti d'America. A recitare nei sei episodi del drama saranno la vincitrice di tre Emmy Uzo Aduba (Mrs. America, Orange Is the New Black) e il veterano dello schermo Matthew Broderick, ai quali si aggiungono West Duchovny (The Magicians), Dina Shihabi (Altered Carbon) e John Rothman (Law & Order: Unità Speciale).

Prodotta dallo showrunner di Narcos Eric Newman e diretta da Peter Berg (The Leftovers), Painkiller racconta le origini di una crisi che in America è una delle principali cause di morte, concentrandosi sulla storia della Purdue Pharma, la società farmaceutica statunitense produttrice del farmaco oppioide OxyContin. Aduba interpreterà Edie, un'investigatrice impegnata sul caso contro la Purdue, mentre Broderick sarà Richard Sackler, rampollo della miliardaria famiglia che controlla la stessa società, della quale è dirigente senior.

Per quanto riguarda le altre aggiunte al cast, Duchovny interpreterà Shannon, un nuovo membro del team della Purdue responsabile delle vendite. Shihabi, vista anche in Tom Clancy's Jack Ryan, sarà l'agente di vendita Britt, una veterana della società. Mortimer Sackler, il personaggio affidato a Rothman, è invece il co-proprietario della stessa.

The Witcher: Blood Origin arruola anche Sophia Brown

A poche ore dal WitcherCon, l'evento globale dedicato ai fan e all'universo di The Witcher (visibile in streaming su TwitchYouTube), Netflix annuncia una nuova aggiunta al cast dello spin-off The Witcher: Blood Origin. Si tratta di Sophia Brown, attrice in ascesa che potreste aver visto in Marcella e Giri/Haji alla quale è stato affidato il ruolo di Éile, lo stesso che aveva visto la scelta ricadere in un primo momento su Jodie Turner-Smith (Anne Boleyn), poi fuori dalla serie a causa di un conflitto d'impegni. Ambientato in un mondo elfico 1200 anni prima del mondo di The Witcher, Blood Origin racconta la storia della creazione del primo prototipo di Witcher e gli eventi che portano alla fondamentale Congiunzione delle Sfere, quando i mondi di mostri, uomini ed elfi si sono fusi. Éile è una guerriera d'élite con la voce di una dea che ha lasciato il suo clan e il suo ruolo di guardiana della Regina per seguire il suo cuore di nomade musicista. Una grande resa dei conti nel Continente la costringe a impugnare nuovamente la spada nella sua ricerca di vendetta e redenzione.

Jeff Goldblum nella stagione 5 di Search Party

L'apprezzata dark comedy di HBO Max Search Party ha scelto il nominato all'Oscar Jeff Goldblum per un importante ruolo ricorrente nella prossima, quinta stagione. Sarà Tunnel Quinn, un ricco e carismatico magnate delle tecnologie che forma una collaborazione commerciale molto pubblica con Dory (Alia Shawkat) dall'altra parte della sua esperienza di pre-morte. Lungo la strada, Dory coinvolge gli amici di vecchia data Portia, Elliott e Drew nell'impresa mentre si imbarcano in un viaggio altruistico ma terrificante. "Search Party è una serie davvero brillante", ha commentato Goldblum. "È un'emozione e un privilegio entrare a farne parte! Rispetto e adoro tutti coloro che sono coinvolti in questo magico show".

Rutherford Falls rinnovata per una seconda stagione

Il servizio di video in streaming Peacock ha rinnovato Rutherford Falls per una seconda stagione, disponibile nel 2022. Co-ideata da Ed Helms (The Office), la comedy segue quest'ultimo e Jana Schmieding nei panni di due amici che si ritrovano a un bivio quando la loro sonnolenta cittadina si sveglia in una situazione mai vista prima. "Siamo davvero orgogliosi di Rutherford Falls, una comedy brillante e un'occasione rivoluzionaria nella rappresentazione dei nativi americani, sia davanti che dietro la macchina da presa", ha dichiarato la presidente degli sceneggiati di NBCUniversal Lisa Katz in un comunicato. "Rutherford Falls incarna la narrazione moderna, originale e inclusiva che gli spettatori desiderano".

Due nuove aggiunte al cast di NCIS: Hawai'i

Alex Tarrant (Vegas) ed Enver Gjokaj (Agents of S.H.I.E.L.D.) hanno firmato con la rete americana CBS per un ruolo regolare nell'atteso nuovo spin-off di NCIS ambientato alle Hawaii, NCIS: Hawai'i. Come vi stiamo raccontando da settimane, questa sarà la prima serie del franchise ad avere una donna, Jane Tennant (interpretata da Vanessa Lachey), nel ruolo di responsabile di una divisione - quella di Pearl Harbor, il porto militare che si trova nell'isola hawaiiana di Oahu. Tarrant ha ottenuto il ruolo di Kai, un affascinante uomo del posto che si unisce alla squadra della Tennant per la sua speciale capacità di mimetizzarsi nell'isola mentre indaga su crimini ad alto rischio. Tornato di recente a casa per prendersi cura del padre malato e per riconciliarsi con il suo passato complicato, Kai è cambiato molto dai tempi in cui viveva spensierato cavalcando onde e suonando serenate con il suo ukulele. Gjokaj interpreterà invece Joe Milius, un capitano della Marina che sta proteggendo l'onore di un ufficiale morto tragicamente mentre stava pilotando un aereo sperimentale top secret. Milius, convinto che la collisione sia stata un incidente, si scontra con Tennant - della quale tuttavia rispetta le capacità di leadership - quando lei prende il controllo delle indagini.

Yahya Abdul-Mateen II protagonista della miniserie The Scent of Burnt Flowers

Premiato con l'Emmy per il ruolo ruolo in Watchmen, Yahya Abdul-Mateen II sarà il protagonista e il produttore esecutivo di The Scent of Burnt Flowers, miniserie dei Macro Television Studios (gli stessi di Dion e Gentefied) non ancora proposta alle realtà televisive. Basato sul prossimo romanzo d'esordio di Blitz Bazawule, che ne sarà lo sceneggiatore e regista, il potenziale thriller geopolitico è ambientato negli anni '60, all'apice del movimento per i diritti civili e l'indipendenza negli Stati Uniti, e si concentra su una giovane coppia di colore in fuga e su un carismatico musicista ghanese (Abdul-Mateen) al quale si affida per preservare la propria libertà.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming