Schede di riferimento
News Serie TV

The Offenders: Claes Bang raggiunge Stephen Merchant nel dramedy di Prime Video e BBC

L'attore di Dracula interpreterà un terrificante boss di una gang londinese nella serie che ha già ottenuto un ordine di due stagioni.

The Offenders: Claes Bang raggiunge Stephen Merchant nel dramedy di Prime Video e BBC

Il cast di The Offenders, dramedy creato dai co-ideatori di The Office UK Stephen Merchant ed Elgin James, si allarga con un nuovo volto familiare. L'attore di The Square Claes Bang, visto anche nei panni di Dracula in una recente miniserie Netflix, ha firmato per un ruolo nella serie tv britannica prodotta da BBC e Prime Video.

La trama di The Offenders

The Offenders, che si è assicurata già un ordine di due stagioni, ruota attorno a sette sconosciuti provenienti da percorsi di vita differenti, costretti a stare insieme per completare il lavoro socialmente utile cui sono stati condannati a Bristol. Ma più restano coinvolti l'uno nella vita dell'altro, più si ritrovano coinvolti in una pericolosa banda criminale, svelando nel frattempo le profondità nascoste dietro i loro volti e cosa li ha resi le persone che sono diventate.

Il ruolo di Claes Bang e gli altri membri del cast

Bang interpreterà un misterioso e terrificante boss di una gang londinese che sta scontando la sua pena. Il resto del cast include, tra gli altri, lo stesso Stephen Merchant, Christopher Walken, Rhianne Barreto, Gamba Cole, Darren Boyd (Killing Eve), Clare Perkins (EastEnders), Eleanor Tomlinson (Poldark), Richard E. Grant, Dolly Wells (Dracula) e Julia Davis.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo