Schede di riferimento
News Serie TV

The New Pope, Il Patriarcato di Venezia contro la sigla della serie: "Una scena offensiva, che profana la croce"

2

Nel mirino del delegato per i beni culturali il balletto delle suore nei titoli di testa.

The New Pope, Il Patriarcato di Venezia contro la sigla della serie: "Una scena offensiva, che profana la croce"

Un ballo corale sulle note di Good Time Girl di Sofi Tukker, una coreografia sensuale in cui un gruppo di donne (suore) si muove a tempo di musica. Sullo sfondo, imponenti, campeggiano la copia delle Nozze di Cana di Paolo Veronese e una maestosa ma essenziale croce neon. È questa la sequenza iniziale di The New Pope di Paolo Sorrentino che non è piaciuta al Patriarcato di Venezia. Tramite una nota affidata al delegato del Patriarca per i beni culturali, l'architetto don Gianmatteo Caputo, la massima autorità religiosa veneziana si è scagliata contro la nuova serie di Paolo Sorrentino attaccando, in particolare, le immagini della sigla girate in una sala della Fondazione Cini dell’isola di San Giorgio a Venezia.

The New Pope: Le osservazioni del delegato del Patriarca

Sigla The New Pope

In un lungo comunicato, don Gianmatteo Caputo, che ha definito The New Pope "una serie fantasy in cui la creatività artistica del regista vuole suscitare reazioni controverse, a tratti irriverenti e provocatorie", ha giudicato la scena dei titoli di testa "offensiva". Il balletto disinibito delle suore non è stato apprezzato, soprattutto perché ritenuto "privo di contesto narrativo". "Ciò che viene offerto agli spettatori - continua il delegato del Patriarca - è solamente una ripresa simile ad un video musicale realizzato in un luogo fondamentale della storia e della tradizione monastica a Venezia, trasformato in una sorta di stage per una danza dal contenuto ammiccante e allusivo, collocata sotto il simbolo cristiano per eccellenza, la croce.

Sigla The New Pope

A chi potrebbe puntare il dito contro il Patriarcato giudicando questo intervento a gamba tesa sulla libertà artistica di un regista come censura, don Gianmatteo Caputo risponde che " Non è necessario scomodare la censura per dire che siamo davanti ad un episodio che offende e profana per il riferimento al simbolo della croce e risulta inopportuno perché fondato sulla gratuita volontà di provocare e suscitare reazioni". "Sarebbe stato comunque opportuno non concedere, per le riprese, l’utilizzo di quello spazio ad elevato valore storico e simbolico", ha concluso il delegato specificando che, secondo il suo parere, la concessione di quella location sarebbe "l’ennesimo caso di un abuso di Venezia e dei suoi luoghi storici che di fatto determinano il suo degrado e ne compromettono il suo futuro".

Per il momento non hanno replicato alle osservazioni del delegato del Patriarca né la produzione della serie né la Fondazione Cini che ha dato l'autorizzazione alle riprese. The New Pope, che ha debuttato lo scorso 10 gennaio, va in onda ogni venerdì alle 21:15 su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV.



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming