Schede di riferimento
News Serie TV

The Crown: Ecco perché la serie Netflix non parlerà mai di Harry e Meghan

63

Le controverse vicende che vedono come protagonisti gli ex Duchi di Sussex non troveranno spazio nel drama biografico sulla famiglia reale inglese: i motivi li ha spiegati il creatore Peter Morgan.

The Crown: Ecco perché la serie Netflix non parlerà mai di Harry e Meghan

Guardando la già storica intervista che il Principe Harry e sua moglie Meghan Markle hanno rilasciato alla giornalista Oprah Winfrey domenica scorsa (attesa in tv anche in Italia, su TV8, questa sera alle 21:30), molte persone hanno pensato inevitabilmente a The Crown, la serie Netflix di Peter Morgan che ha romanzato le vicende della Corona britannica. Le nuove rivelazioni fatte dagli ex Duchi di Sussex, ora non più membri effettivi della famiglia reale inglese, potrebbero infatti tranquillamente ispirare nuovi avvincenti episodi del drama biografico. Chi spera di vedere le vicende di Harry e Meghan in The Crown, tuttavia, rimarrà deluso. Già qualche mese fa, infatti, il creatore e showrunner della serie Peter Morgan aveva spiegato a The Hollywood Reporter di non avere intenzione di spingersi così avanti nella narrazione. Impossibile immaginare, quindi, che argomenti quali la brusca rottura di Harry e Meghan con la famiglia reale o lo scandalo sessuale nel quale è stato coinvolto recentemente il principe Andrea trovino posto nella serie. I motivi? Non è possibile essere obiettivi su fatti recenti. Ma ecco nel dettaglio la spiegazione di Morgan.

The Crown non includerà gli eventi più recenti: la "regola dei 20 anni" seguita da Peter Morgan

Dopo aver specificato che la pandemia non cambierà in alcun modo i piani per le prossime due stagioni di The Crown (anche perché, dopo la quarta stagione, la serie si è presa una lunga pausa e non tornerà prima del 2022), Morgan aveva spiegato che si è imposto di seguire una regola nella scelta di quali fatti includere in The Crown: non trattare eventi accaduti negli ultimi 20 anni. Per questo motivo, la cronologia della serie arriverà al massimo fino ai primi anni 2000. Nella quarta stagione abbiamo visto il primo incontro tra il Principe Carlo e la Principessa Diana interpretati rispettivamente da Josh O'Connor e Emma Corrin e nella quinta (nella quale, pare, nei panni di Diana si alterneranno sia Corrin che la new entry Elizabeth Debicki) vedremo il loro divorzio e la tragica morte di Lady D avvenuta nel 1997.

Meghan e Harry argomento off limits in The Crown

A meno che non ci siano ripensamenti, rimarranno fuori dalla serie, quindi, i matrimoni reali di William e Harry con Kate Middleton e Meghan Markle come pure lo scandalo sessuale Epstein nel quale è stato implicato il principe Andrea. A proposito della coppia composta da Meghan e Harry, che intanto ha rinunciato ai privilegi da reali e vive negli Stati Uniti, Morgan aveva detto: "Sono nel bel mezzo del loro viaggio e non so come finirà. Mi auguro con un po' di felicità ma mi sento molto più a mio agio a scrivere di cose accadute almeno 20 anni fa". La "regola del 20 anni", secondo lo sceneggiatore, serve a distanziarsi dagli eventi per capire davvero come siano andate le cose. "È abbastanza tempo per capire veramente qualcosa e la rilevanza dei fatti. Spesso le cose che oggi sembrano assolutamente estremamente importanti vengono dimenticate all'istante, e altre hanno l'abitudine di restare e dimostrarsi storicamente molto rilevanti e durature. Non so dove si collocheranno nello schema delle cose il principe Andrea o Meghan Markle e Harry. Non lo sapremo e c'è bisogno di tempo se non si vuole avere un approccio giornalistico. Sono un drammaturgo e avrei bisogno di una prospettiva più ampia. Ci sono già molti giornalisti che ne scrivono", aveva spiegato in modo molto chiaro Peter Morgan.

Per conoscere tutte le anticipazioni sulla serie, potete consultare il nostro approfondimento con le anticipazioni e tutto quello che sappiamo su The Crown 5.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo