News Serie TV

Suburra 3 da oggi in streaming su Netflix: La stagione finale chiude il cerchio

36

Gli ultimi sei episodi del crime thriller italiano originale Netflix sono disponibli: chi siederà sul trono di Roma? Ecco cosa ci aspetta nell'ultimo atto di Suburra: La serie.

Suburra 3 da oggi in streaming su Netflix: La stagione finale chiude il cerchio

È stata una lunga attesa quella che ha preceduto l'uscita della terza e ultima stagione di Suburra: La serie, la prima serie originale italiana di Netflix e il progetto che ha inaugurato un nuovo modo di fare intrattenimento nel nostro Paese. Ci si è messa la pandemia di mezzo a rallentare le riprese ma oggi, finalmente, gli ultimi sei episodi sono disponibili in streaming, pronti a svelare dove porterà l'epica battaglia per il potere su Roma che, in questo epilogo, sarà ricca di colpi di scena che lasceranno a bocca aperta gli spettatori. Ma cosa dobbiamo aspettarci da questo intenso e tanto atteso finale? Prima che parta il binge watching selvaggio, ecco cosa hanno detto a riguardo gli stessi protagonisti che, in conferenza stampa, non hanno nascosto le emozioni.

Suburra 3: La trama della terza stagione

Se la prima stagione ruotava attorno al Vaticano e all’acquisizione dei terreni di Ostia per la costruzione di un porto e la seconda stagione era incentrata sulla competizione per il potere politico sulla città con l’elezione di un nuovo sindaco, l’epilogo avrà come unico palcoscenico le strade di Roma, dove prenderanno vita nuove e inaspettate alleanze. La Suburra si metterà di nuovo in mot: il mondo “di sopra” e quello “di sotto” dovranno venire a patti per spartirsi il più grande affare del nuovo millennio: il Giubileo. Aureliano e Spadino sono pronti a sfidare di nuovo Samurai e reclamare il trono della Città Eterna. Chi vincerà la battaglia all’ultimo sangue per ottenere il potere sulla città?

Leggi anche Suburra 3: La recensione della stagione finale

Suburra 3: Un finale che fa maturare tutti i personaggi

Centrale, in questa stagione, è l'approfondimento della psicologia dei personaggi, finalmente maturi e pronti a prendersi le responsabilità delle loro azioni. "All'inizio sia il mio personaggio che gli altri erano persone che cercavano il loro posto. Condividevano dei conflitti, soprattutto familiari. Poi hanno provato il potere e hanno dovuto imparare a gestirlo. Lo devono mantenere. Se penso al ragazzo biondo della prima stagione, sorrido. In questa terza stagione Aureliano un posto ce l'ha", ha fatto notare l'interprete di Aureliano Adami Alessandro Borghi che non ha dubbi: questa stagione, secondo lui, è la più bella delle tre.

Suburra 3

Spadino e Aureliano: Una storia d'amore mai vista prima

Naturalmente nei nuovi episodi si consoliderà il rapporto tra Spadino (Giacomo Ferrara) e Aureliano (Borghi), ormai alleati. "Per quanto mi riguarda, alla fine, la loro è una storia d'amore a tutti gli effetti. È una delle trame più interessanti della terza stagione", è l'opinione di Borghi. L'alchimia che c'è tra loro è sostenuta dall'amicizia che lega anche gli stessi attori. "Si vogliono veramente bene e secondo me quando sono in scena si vede", ha detto Giacomo Ferrara. Che strada prenderà la loro amicizia? Lasciamo che lo scopriate voi guardando questo epico finale che, siamo sicuri, non vi lascerà indifferenti.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo