Schede di riferimento
News Serie TV

Starz ordina ufficialmente Shining Vale, comedy horror con Courteney Cox

8

Nel cast della serie, incentrata su una famiglia disfunzionale che si trasferisce in una casa apparentemente infestata, ci sono anche Greg Kinnear e Mira Sorvino.

Starz ordina ufficialmente Shining Vale, comedy horror con Courteney Cox

Dopo Friends e Cougar Town, Courteney Cox tornerà finalmente in tv con Shining Vale, una singolare comedy horror della quale la rete via cavo americana Starz ha ordinato ufficialmente una prima stagione (vedete la prima foto in alto). Accanto a lei, negli 8 episodi della serie reciteranno, tra gli altri, anche il candidato all'Oscar e vincitore dell'Emmy Greg Kinnear e il premio Oscar Mira Sorvino.

Shining Vale: La trama

Scritta dal co-ideatore di Trial & Error Jeff Astrof insieme con l'ideatrice di Divorce Sharon Horgan, Shining Vale racconta di una famiglia disfunzionale che lascia la metropoli per trasferirsi in una piccola città, in una cosa dove sono avvenute terribili atrocità. Nessuno però sembra accorgersene, ad eccezione di Pat (Cox), convinta di essere depressa o posseduta - i sintomi, in effetti, sono gli stessi. Pat Phelps è un'ex ragazza ribelle, diventata famosa per aver scritto un romanzo sull’emancipazione femminile intriso di droga e alcol (nota anche come lady porn). Diciassette anni dopo, Pat è sobria e totalmente insoddisfatta. Non ha ancora scritto il suo secondo romanzo, non riesce a ricordare l'ultima volta che ha fatto sesso con suo marito (Kinnear), e i figli adolescenti sono nella fase in cui detestano i genitori. Moglie fedele fino al suo unico errore, una relazione torrida con un giovane tuttofare, in un ultimo disperato tentativo di salvare il matrimonio, fa trasferire la famiglia dal delirio della città a una grande e vecchia casa in periferia che ha un passato lugubre. Ognuno ha i propri demoni, ma per Pat Phelps potrebbero essere reali.

Il cast e i personaggi

Courtney Cox interpreta il ruolo principale di Patricia "Pat" Phelps, Greg Kinnear interpreta il marito sempre ottimista, Terry Phelps, la cui pazienza e autocontrollo saranno messi alla dura prova; Mira Sorvino interpreta Rosemary, l'alter ego di Pat, dalla doppia personalità, la sua musa o un demone che cerca di possederla; Merrin Dungey (Big Little Lies, The Resident) è Kam, editore e vecchia amica di Pat; Gus Birney (Dickinson) e Dylan Gage (PEN15) recitano nei panni dei figli adolescenti di Pat e Terry, Gaynor e Jake.

Le dichiarazioni e l'impegno di Starz per promuovere la rappresentazione femminile

“Shining Vale è una serie intelligente, spaventosa e divertente che racconta la storia di una famiglia che si trova improvvisamente a vivere con un essere paranormale. L’essere aiuta il personaggio di Courtney Cox a ritrovare sé stessa nel momento in cui inizia a mettere in discussione la propria sanità mentale", ha detto Christina Davis, presidente della programmazione originale di Starz. "Questo gruppo di talentuosissimi attori, produttori esecutivi e registi riesce a mescolare brillantemente commedia e horror, e questa serie esemplifica l'impegno della rete per aumentare la rappresentazione femminile dentro e fuori dallo schermo”. Dearbhla Walsh (The Handmaid's Tale) ha diretto e prodotto l'episodio pilota. La serie, infatti, rientra nell'iniziativa #TakeTheLead lanciata recentemente da Starz, un impegno globale dell'azienda per aumentare ulteriormente le narrazioni di donne, sulle donne e per le donne e sul pubblico meno rappresentato. In Italia Shining Vale arriverà in streaming su Starzplay, la piattaforma streaming premium internazionale di Starz.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo