Schede di riferimento
News Serie TV

Space Force: La vera storia dietro la comedy di Netflix con Steve Carell

45

Quello che c'è da sapere sul singolare programma governativo voluto dal presidente Donald Trump a cui la serie si ispira.

Space Force: La vera storia dietro la comedy di Netflix con Steve Carell

In un mondo in cui il confine tra politica e satira diventa sempre più labile e in un Paese in cui non è raro che un Presidente diventi la parodia di se stesso, diverte e non meraviglia troppo il fatto che Greg Daniels e Steve Carell si siano lasciati ispirare da un vero progetto promosso da Donald Trump per la loro Space Force, singolare comedy sul posto di lavoro (e che posto di lavoro!) in arrivo domani in streaming su Netflix. Prima di immergervi nella visione della serie, che ruota attorno al generale Mark R. Naird (Carell) e alle persone incaricate dal governo federale di creare un sesto corpo delle forze armate statunitensi per difendere il Paese dalle minacce che potrebbero arrivare dallo spazio, perché non conoscere qualche dettaglio in più sulla reale nuova forza armata spaziale degli Stati Uniti voluta dal Presidente Trump? Ecco la vera incredibile storia che ha ispirato Space Force.

Space Force

Come è nata e che cos'è la United States Space Force

Donald Trump ha manifestato l'intenzione di creare una nuova forza militare che rendesse "l'America prima anche tra le stelle" per la prima volta nel 2018. La fondazione di questa nuova branca delle Forze Armate statunitensi denominata proprio Space Force, la sesta nella storia e la prima dalla formazione dell'Aeronautica militare nel 1947, è stata poi ufficializzata il 20 dicembre 2019 con la firma di una legge che assegnava i primi 40 milioni di dollari al progetto. Prima della creazione di questo dipartimento indipendente, le operazioni spaziali militari statunitensi erano gestite dall'Air Force Space Command, un comando importante all'interno dell'Aeronautica statunitense. Ora, invece, l'organizzazione agisce autonomamente, ha un suo comandante, il generale John W. Raymond, ed è (almeno sulla carta) responsabile di tutte le operazioni spaziali. In particolare, si legge sul sito ufficiale dell'organizzazione, la US Space Force svolge il compito di "organizzare, addestrare ed equipaggiare le forze spaziali al fine di proteggere gli interessi statunitensi e degli alleati nello spazio e fornire loro le necessarie risorse spaziali. Le sue responsabilità comprendono la formazione di professionisti dello spazio militare, l'acquisizione di sistemi spaziali militari, la maturazione la dottrina militare per la potenza spaziale e l'organizzazione delle forze spaziali da presentare ai Comandi Combattenti". Nell'atto di fondazione viene specificato che tra i compiti della Space Force ci sarà anche quello di scoraggiare le aggressioni da e verso lo spazio (dettaglio su cui si è fatta molta ironia immaginando delle vere e proprie "guerre spaziali" fin ora viste solo nei film e nelle serie di fantascienza, ironia scatenata ancor di più dopo la diffusione del logo ufficiale della US Space Force, incredibilmente somigliante a quello della serie Star Trek. Nella foto in basso lo vedete invece a sinistra paragonato a quello immaginato nella serie TV di Netflix  che è a destra). In realtà, di fatto, almeno per il momento questa nuova branca delle Forze Armate si occupa di gestire i satelliti in orbita (come quelli GPS) per le comunicazioni e di monitorare eventuali lanci missilistici.

Space Force

Cosa c'è di vero nella serie Netflix

Naturalmente la serie Space Force si prende molte libertà. Steve Carell interpreta un generale che potrebbe ricordare vagamente l'attuale comandante della US Space Force John W. Raymond visto che, come l'originale, anche Raymond ha servito per diversi anni nell'Aeronautica militare degli Stati Uniti prima di essere scelto per il suo nuovo compito. Nella serie si fa riferimento a un'operazione che dovrebbe riportare gli americani sulla Luna entro il 2024, operazione di cui si è realmente parlato dopo la decisione, da parte dell'amministrazione Trump, di incrementare del 12% il budget destinato attualmente alla NASA. In realtà, il governo degli Stati Uniti non ha fissato un obiettivo preciso anche se nei progetti del comando spaziale c'è un rafforzamento della Space Force con ben 16mila dipendenti. Un altro aspetto su cui la comedy di Daniels e Carell ha sicuramente calcato la mano è la presunta rivalità tra la Space Force e l'Aeronautica rappresentata nella serie tramite la faida tra il personaggio di Steve Carell e quello di Kick Grabaston interpretato da Noah Emmerich. C'è qualcosa di vero nella collocazione della base della Space Force della serie, in Colorado: anche nella realtà il quartier generale della US Space Force si trova nello Stato delle Montagne Rocciose ed è precisamente la Peterson Air Force Base. Finora dalla vera US Space Force non solo non sono arrivati commenti negativi sulla serie di Netflix, ma ne è stata apprezzata l'ironia . Lo stesso comandante Raymond, durante un webinar della Space Foundation, ha detto di non vedere l'ora di guardare la comedy, consigliando scherzosamente a Steve Carell di rasarsi i capelli per risultare davvero credibile nel suo ruolo.



  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming