News Serie TV

Non ho mai..., Mindy Kaling delusa per la mancata nomination agli Emmy: "Percepita come una serie di nicchia"

La creatrice della comedy in streaming su Netflix ha commentato la decisione dell'Academy rivendicando l'enorme successo di pubblico raggiunto.

Non ho mai..., Mindy Kaling delusa per la mancata nomination agli Emmy: "Percepita come una serie di nicchia"

Come ogni anno, le nomination dei Primetime Emmy Awards, i premi che celebrano l'eccellenza della TV, scontentano qualcuno. Il panorama televisivo, d'altronde, negli ultimi anni è diventato sempre più vasto e variegato e a poco è servito l'ampliamento da cinque a otto del numero di nominati nelle categorie Drama e Comedy: ci sarà sempre qualcuno snobbato dall'Academy. Di solito - neanche a dirlo - si tratta di una serie o di un attore che invece hanno ottenuto enormi consensi da parte del pubblico. Tra le serie che non hanno ricevuto l'attenzione da parte degli "esperti" quest'anno c'è anche Non ho mai..., la comedy co-ideata per Netflix da Mindy Kaling e incentrata sulla storia di formazione di una quindicenne americana di origini indiane che si barcamena tra liceo, problemi familiari e pregiudizi. Dopo l'annuncio delle nomination, non si è fatta attendere la reazione della creatrice.

Non ho mai... snobbata dall'Academy: Il commento di Mindy Kaling

A un giornalista che su Twitter ha fatto notare l'assenza di Non ho mai... tra i candidati agli Emmy, la co-creatrice della serie Mindy Kaling ha risposto rivendicando l'incredibile popolarità che la serie ha raggiunto già nelle prime quattro settimane su Netflix guadagnandosi l'attenzione di 40 milioni di account (è tra la serie Netflix più viste su Netflix negli ultimi mesi insieme a Space Force). "Amiamo il cast di Non ho mai... e siamo orgogliosi degli oltre 40 milioni di account che hanno visto e amato il nostro show in tutto il mondo", ha twittato l'attrice e sceneggiatrice aggiungendo, evidentemente delusa: "A volte serie come la nostra sono percepite come etniche o troppo di nicchia da un determinato gruppo di persone". Eppure, c'è da dire, quest'anno non sono mancate nomination a serie e ad attori che potrebbero essere considerati tali. È il caso della comedy di Hulu Ramy, incentrata su un millennial musulmano che cerca di trovare un equilibrio tra fede e la sua vita quotidiana in America, o dell'eccentrica What We Do in the Shadows, caratterizzata da una comicità non proprio convenzionale.

Mindy Kaling è stata snobbata dall'Academy anche per un'altra serie di sua creazione che pure era stata invece molto apprezzata dal pubblico, The Mindy Project, mentre negli anni ha ricevuto diverse nomination per il suo lavoro di autrice in The Office. Non ho mai..., in ogni caso, è stata rinnovata per una seconda stagione: che andrà meglio l'anno prossimo?

Per conoscere tutti gli altri candidati ai premi, potete consultare l'elenco completo di tutte le nomination dei 72esimi Primetime Emmy Awards.



  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming