News Serie TV

Luna Nera: Perché la serie Netflix rappresenta un passo in avanti per le tutte le donne

74

La forte componente femminile del fantasy è un valore aggiunto che è giusto non rinnegare.

Luna Nera: Perché la serie Netflix rappresenta un passo in avanti per le tutte le donne

"Quando dietro una produzione ci sono solo uomini, nessuno lo sottolinea". Lo ha fatto notare durante la conferenza stampa di presentazione di Luna Nera Francesca Manieri, una delle sceneggiatrici che hanno lavorato alla serie fantasy appena arrivata su Netflix e giustamente pubblicizzata come "serie tutta al femminile". Sì, perché questa è la verità: le protagoniste di Luna Nera, dietro e davanti la macchina da presa, sono donne. Il cast è, per larga parte, femminile; le registe che hanno diretto gli episodi sono tre donne (Francesca Comencini, Susanna Nicchiarelli e Raola Randi); le sceneggiatrici pure (la già citata Manieri, Laura Paolucci e Vanessa Picciarelli); il romanzo da cui la serie è tratta, Le città perdute. Luna Nera, è scritto da Tiziana Triana, che ha anche contribuito alla sceneggiatura. Tutte queste protagoniste hanno storto il naso, durante la presentazione della serie alla stampa, quando qualcuno ha fatto notare quanto sia predominante la componente femminile in Luna Nera. Eppure, senza voler scomodare una guerra tra sessi, oggi più che mai l'operazione "al femminile" di Netflix appare rivoluzionaria.

La scommessa al femminile di Netflix

Donne Luna Nera

Probabilmente non siamo abituati a vedere tante donne lavorare a una produzione di così ampio respiro come si presenta Luna Nera. Eppure in un mondo in cui sono gli uomini a primeggiare, è normale che attiri l'attenzione una serie diretta da sole donne. Per la verità la TV si è già dimostrata molto più lungimirante del cinema in diverse occasioni: sono sei in tutto, tra registe di serie comiche e drammatiche, le donne che hanno vinto un premio Emmy per la miglior regia contro l'unica regista donna (Kathryn Bigelow per The Hurt Locker nel 2010) ad aver vinto un premio Oscar. Se guardiamo all'Italia, poi, nessuna donna ha mai vinto il David di Donatello per la miglior regia. Netflix e Fandango ci hanno creduto. "Per noi avere tutte queste donne rappresenta una carta vincente", ha detto in conferenza Felipe Tewes, Director of International Originals di Netflix. "Per me è assolutamente normale lavorare con tutte donne. Ma vedo che questa cosa funziona molto", gli ha fatto eco il produttore di Luna Nera Domenico Procacci (Fandango).

Le donne di Luna Nera lasciano il segno

Donne Luna Nera

Come ha fatto notare la regista Francesca Comencini, storicamente le donne sono "testimoni di tanti momenti ed esperienze non sempre visibili eppure importanti come la nascita, la malattia, la morte". E sono le capacità delle donne, i loro talenti spesso nascosti e il loro - troppo spesso anonimo - contributo dato alla storia umana il fulcro della serie di Netflix. Così pure non può passare inosservato il contributo che le donne di Luna Nera hanno dato al mondo dell'intrattenimento italiano. Perché sono tutte protagoniste: dalle streghe, che sono audaci e intelligenti e che, come ha detto Comencini, "non stanno un passo indietro", alle attrici che si sono dette "sorelle" sul set, alle registe e alle sceneggiatrici, che sono state libere di portare nella storia ciascuna la propria visione e sensibilità. Perciò Luna Nera non è solo un'occasione di riscatto per le circa 45mila donne uccise nel XVII secolo perché accusate di stregoneria. È soprattutto una rara espressione di un tipo di femminismo fortemente positivo, quello che valorizza ed esalta la donna non perché donna ma perché capace di lasciare il segno. Quindi diciamolo pure che Luna Nera è "una serie tutta al femminile" ma ricordiamoci che prima del genere viene il talento.

Credit Foto: Emanuela Scarpa/ Netflix



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming