News Serie TV

La regina degli scacchi, Anya Taylor-Joy: "Una seconda stagione? Mai dire mai"

37

L'attrice, fresca di nomination al Golden Globe e ai SAG, ha commentato il successo della miniserie Netflix immaginando un futuro per Beth Harmon.

La regina degli scacchi, Anya Taylor-Joy: "Una seconda stagione? Mai dire mai"

Riesce davvero difficile scindere Beth Harmon de La regina degli scacchi, la protagonista della miniserie di successo di Netflix tratta dal romanzo di Walter Tevis, dalla sua interprete Anya Taylor-Joy. L'attrice ha fatto suo un personaggio complesso e intrigante meritandosi per il ruolo la nomination al Golden Globe e ai SAG Awards. E questa non è solo una nostra impressione visto che la stessa Taylor-Joy ha recentemente confidato a Deadline di conoscere ormai come le proprie tasche quel personaggio e di sentirlo davvero vicino, tanto da non escludere totalmente l'ipotesi di una seconda stagione nonostante il secco no, anche ribadito ultimamente, dei produttori.

Ecco perché Beth Harmon e Anya Taylor-Joy sono una cosa sola

"Mi sono detta 'se dovessimo tornare sul set domani, saprei esattamente cosa starebbe facendo Beth e saprei come interpretarla'. Capisco così bene questa donna. Con Beth agivo d'istinto, non ho mai dovuto faticare per raggiungere il risultato. Dovevano solo urlare 'azione' e sarebbe successo qualcosa", ha detto Taylor-Joy. Nei panni dell'ambiziosa giocatrice di scacchi che si fa strada in un mondo fortemente maschile, l'attrice ha capito subito le sensazioni che doveva mettere in scena: "Lei aveva questa singolare spinta verso qualcosa, una fame di qualcosa, per la quale nient'altro contava. La sua era una priorità del tipo 'Spero che questa persona non mi consideri scortese se sono scontrosa' perché pensava sempre a un obiettivo da raggiungere".

Leggi anche Avete amato La regina degli scacchi? Ecco 5 Serie TV in streaming che potrebbero piacervi allo stesso modo

La regina degli scacchi: Anya Taylor-Joy non esclude una seconda stagione

Naturalmente l'enorme successo raggiunto da La regina degli scacchi che, vista da 62 milioni di utenti Netflix in tutto il mondo soltanto nelle prime quattro settimane dall'uscita è risultata la miniserie più vista sul servizio, ha portato tutti a chiedere a gran voce una seconda stagione. In più di un'occasione il creatore Scott Frank e il produttore esecutivo William Horberg hanno dichiarato che un secondo ciclo di episodi, tuttavia, non ci sarà perché la storia di Beth si è conclusa, così come accade nel romanzo di Tevis. Taylor-Joy, però, sembra più possibilista. "È così surreale e meraviglioso che la gente voglia una seconda stagione, perché non ci abbiamo mai pensato, non se ne è discusso. Detto questo, mai dire mai a Hollywood", ha dichiarato. Quali sarebbero le sue idee per il futuro di Beth? "Sarebbe molto interessante vedere come sarebbe Beth come madre, ora che è sobria e più consapevole dei demoni del suo passato", ha suggerito l'attrice. Peccato che per il momento si tratti soltanto di pura immaginazione.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo