Schede di riferimento
News Serie TV

L'ex star de Il Trono di Spade Aidan Gillen nella serie storica The O'Neill

4

L'ambizioso drama è ideato da Jack Armstrong e coinvolge il regista di Vikings Stephen Saint Leger.

L'ex star de Il Trono di Spade Aidan Gillen nella serie storica The O'Neill

Aidan Gillen, noto soprattutto per aver interpretato Petyr Baelish 'Ditocorto' ne Il Trono di Spade, ha firmato per uno dei ruoli principali di The O'Neill, una serie che ripercorrerà le epiche gesta del condottiero gaelico irlandese Hugh O'Neill, conosciuto anche come Conte di Tyrone o Grande Conte. O'Neill, che visse nel tardo XVI secolo, è rimasto famoso per aver guidato la resistenza e la ribellione irlandese dell'Ulster durante la Guerra dei Nove Anni, combattuta contro il governo inglese in Irlanda di Elisabetta I d'Inghilterra.

The O'Neill: La trama della potenziale serie tv e il ruolo di Aidan Gillen

The O'Neill ruota attorno alla potente dinastia irlandese degli O'Neill, concentrandosi sulla storia di Hugh O'Neill, che nel 1560 venne portato via a soli nove anni dall'Irlanda ed educato come un Lord inglese alla corte inglese. Lì strinse un legame con la futura regina Elisabetta I ma, diventato maggiorenne e tornato in Irlanda, O'Neill dovette prendere la decisione più importante della sua vita: diventare un proprietario terriero inglese o un signore della guerra gaelico. La sua decisione avrebbe causato la più grande minaccia alla sovranità dell'Inghilterra fino alla Seconda Guerra Mondiale. Gillen interpreterà Sir Henry Bagnal, maresciallo del Royal Irish Army di Elisabetta I e acerrimo nemico di O'Neill.

Un progetto ambizioso

La serie, ancora in fase di sviluppo, è ideata da Jack Armstrong di Revolution Media e non ha ancora una rete o un servizio di video in streaming di riferimento ma verrà presto presentata sul mercato e venduta al miglior offerente. Il regista di Vikings Stephen Saint Leger dovrebbe dirigere il pilot e diversi episodi in futuro, se la serie ottenesse un ordine di una stagione completa. Il progetto di Armstrong, infatti, è ambizioso: lo sceneggiatore, insieme a Tim Loane (Versailles) che sarà lo showrunner, ha concepito già una storia di quattro stagioni.

"Questa è un'epopea grande e ambiziosa, ma anche basata su personaggi ed eventi reali, ed è anche contemporanea, in risonanza con molti dei valori che dominano oggi in Europa", ha detto Armstrong a Variety. "Hugh O'Neill riuscì a unire i clan, cosa che non era mai successa prima, e si impegnò in quella che fu chiamata la Guerra dei Nove Anni, ma fu in realtà il culmine di una guerra di 400 anni con l'Inghilterra, l'ultimo sussulto della grande Irlanda gaelica".

Loane, che ha definito la serie "Braveheart per la televisione", ha aggiunto: "Quasi sempre la narrazione è quella della gloria dell'Impero fatta dal punto di vista dei coloni; faremo invece un'inversione di marcia e osserveremo gli eventi attraverso gli occhi dei vinti, dei colonizzati, dell'Irlanda gaelica".

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo