Schede di riferimento
News Serie TV

Jane Seymour torna in tv nella nuova serie Harry Wild

3

L'ex signora del West interpreterà una donna che interferisce sempre nei casi del figlio poliziotto.

Jane Seymour torna in tv nella nuova serie Harry Wild

Jane Seymour, ex Bond girl conosciuta dal pubblico televisivo soprattutto per il suo ruolo ne La signora del West, sarà la protagonista della nuova serie mystery thriller Harry Wild in arrivo negli Stati Uniti su Acorn TV, canale del gruppo AMC Networks. La serie, di 8 episodi, avvierà la produzione a Dublino, in Irlanda, il prossimo mese e debutterà nel 2022.

La trama di Harry Wild e il ruolo di Jane Seymour 

In Harry Wild, creata da David Logan e da lui scritta insieme a Jo Spain, Jane Seymour - coinvolta anche come produttrice esecutiva - interpreterà un'insegnante in pensione, Harriet Wild, la quale, dopo essere stata vittima di una rapina ed essere tornata a vivere da suo figlio, non riesce a resistere alla tentazione di ficcare il naso nei casi dei crimini che vengono assegnati a suo figlio Charlie, un poliziotto.

Le dichiarazioni

"Dal primo momento in cui ho letto la sceneggiatura, mi sono innamorata di Harry Wild e sono entusiasta di girare in Irlanda", ha detto Seymour, che ultimamente abbiamo visto anche nella serie Il metodo Kominsky di Netflix. "Siamo entusiasti che l'incredibile Jane Seymour porterà in vita questo personaggio sboccato, fumatore e bevitore di whisky di Harry Wild", hanno aggiunto i produttori esecutivi Daniel March e Klaus Zimmermann, di Dynamic Television, la casa di produzione della serie.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo