News Serie TV

In Treatment: HBO pensa a un revival

16

La serie con Gabriel Byrne è andata in onda per tre stagioni fino al 2010.

In Treatment: HBO pensa a un revival

In tempi di Coronavirus e strettissimi protocolli sanitari da rispettare sui set, HBO ripesca dal passato una possibile soluzione. Secondo un'indiscrezione riportata da TVLine, la rete via cavo starebbe pensando a un revival di In Treatment, il drama con Gabriel Byrne nei panni dello psicoterapeuta Paul Weston.

Un revival di In Treatment nei piani di HBO

Andata in onda per tre stagioni dal 2008 al 2010 proprio su HBO, In Treatment (a sua volta basata sul format israeliano intitolato Be Tipup che ha ispirato anche la versione italiana con protagonista Sergio Castellitto) era incentrata sul dottor Paul Weston e sulle singole sedute settimanali che teneva con i suoi pazienti. Ogni stagione era focalizzata su un diverso gruppo di pazienti, motivo per cui il cast era particolarmente variegato (tra gli attori che vi hanno preso parte ricordiamo Blair Underwood, Melissa George, Dane DeHaan, Mia Wasikowska, e Michelle Forbes). Non è chiaro se il potenziale revival si concentrerebbe ancora sul dottor Weston o su un nuovo psicoterapeuta.

La serie perfetta ai tempi del Coronavirus?

Uno dei motivi che potrebbe aver spinto HBO a considerare In Treatment per un revival potrebbe essere stato il format: episodi girati con soli due attori in una stanza, che possono stare a distanza rispettando i protocolli di sicurezza. Potenzialmente, gli episodi potrebbero essere girati anche da remoto, immaginando sessioni di terapia via Zoom.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo