News Serie TV

I Tiny Toons tornano in tv: HBO Max ordina il remake Tiny Toons Looniversity

2

La nuova serie animata sarà ambientata alla Acme Looniversity e sarà prodotta da Steven Spielberg.

I Tiny Toons tornano in tv: HBO Max ordina il remake Tiny Toons Looniversity

I Tiny Toons stanno per vivere nuove avventure, su HBO Max e Cartoon Network. Il servizio di video in streaming e la rete americana hanno ordinato Tiny Toons Looniversity, remake dell'amata serie animata degli anni '90 Tiny Toon Adventures, in Italia meglio conosciuta con il titolo I favolosi Tiny.

I dettagli di Tiny Toons Looniversity

Con Steven Spielberg nuovamente nel ruolo di produttore esecutivo, Tiny Toons Looniversity, di cui il comico Erin Gibson sarà invece lo showrunner, vedrà Baby Bunny, Buster Bunny e il resto della combriccola seguire le proprie ambizioni alla Acme Looniversity, la stimata istituzione di apprendimento delle marachelle dove i giovani sognatori diventano cartoni animati professionisti. Qui stringeranno amicizie di lunga data e perfezioneranno la loro cartoonosità mentre studieranno con i più grandi personaggi della storia dell'animazione, i Looney Tunes.

Leggi anche Looney Tunes: La nuova versione toglie il fucile a Taddeo

I personaggi de I favolosi Tiny sono stati creati sulla base dei protagonisti delle serie di cortometraggi Looney Tunes e Merrie Melodies, tra i quali gli iconici Bugs Bunny, Willy il Coyote, Daffy Duck e Gatto Silvestro. Anche questi torneranno - sempre su HBO Max - con un remake, mentre Hulu sta per lanciare il revival dell'altra serie animata di culto degli anni '90 Animaniacs.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo