News Serie TV

FBI: Most Wanted, un colpo di scena ha aperto la stagione 3

16

Un crossover in tre parti con FBI e il nuovo spin-off FBI: International ha inaugurato la nuova stagione del procedurale di CBS.

FBI: Most Wanted, un colpo di scena ha aperto la stagione 3

Appena iniziata, la terza stagione del procedurale FBI: Most Wanted ha già messo in subbuglio i suoi numerosi fan. L'episodio d'apertura in onda sull'americana CBS martedì sera, seconda parte di un crossover con la serie madre FBI e il nuovissimo spin-off FBI: International, ha visto - attenzione alle anticipazioni! - l'attore Kellan Lutz interpretare per l'ultima volta il ruolo dell'agente speciale Kenny Crosby, coinvolto in una di quelle situazioni che portano a rivalutare completamente la propria vita.

Cos'è successo nell'episodio 3.01 di FBI: Most Wanted

Durante il crossover, che in Italia probabilmente neppure vedremo poiché FBI e FBI: Most Wanted vanno in onda l'una su Rai 2 e l'altra su una Italia 1 che l'ultima volta ha deciso incomprensibilmente di saltare la continuazione di un crossover la cui prima parte era già andata in onda sulla rete concorrente, l'agente Crosby ha assistito la collega di FBI Maggie Bell (interpretata da Missy Peregrym) dopo che un sospettato di omicidio è stato identificato come Curt Williams, un veterano che aveva prestato servizio al fianco di Crosby nell'Esercito. Ferito gravemente da Williams con un colpo d'arma da fuoco, Crosby è finito sotto i ferri. Le sue condizioni sono sembrate subito critiche, ma alla fine ce l'ha fatta. Anche se di fronte alla prospettiva di un lungo recupero, l'agente ha deciso di lasciare la squadra e tornare a casa dei suoi genitori in Oklahoma.

La lettera di Kellan Lutz ai fan

Alcune ore dopo l'episodio, Lutz, famoso anche per i suoi trascorsi in Twilight, ha usato i social network per confermare il suo addio a FBI: Most Wanted, maturato dopo un periodo molto difficile della sua vita (lo scorso anno lui e la moglie Brittany Gonzales hanno perso la figlia primogenita al sesto mese di gravidanza), e fare i dovuti ringraziamenti. "Crosby non darà la caccia ai cattivi per un po'", ha scritto. "Il 2020 è stato a dir poco intenso per tutti. Per me è cominciato con la perdita della mia prima figlia, poi quasi di mia moglie, e di entrambi i nonni tra le altre cose, il tutto nel mezzo di una pandemia in cui mi trovavo dall'altra parte del Paese rispetto alla mia famiglia, ai miei amici e al loro sostegno. Se il 2020 mi ha insegnato qualcosa è quanto sia importante la famiglia. Dopo molte preghiere e riflessioni, ho preso la difficile decisione di trasferire la mia famiglia in espansione [in California], affinché nostra figlia [nata lo scorso febbraio] possa crescere con i suoi nonni, zie, zii e cugini, a pochi minuti di macchina".

Lutz ha ringraziato CBS, Dick Wolf, Universal Television e l'intera squadra di FBI: Most Wanted per essere stati "così di supporto" e "comprensivi" nella sua decisione. "Mi mancheranno la serie, i miei colleghi, la produzione e, soprattutto, il mio personaggio, Kenny Crosby, che prende il nome da uno dei nonni che ho perso all'inizio di quest'anno". L'attore ha condiviso poi la sua speranza di poter "entrare e uscire" dal franchise FBI "qui e là in futuro".

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo