News Serie TV

Emilia Clarke de Il Trono di Spade offre una cena a chi fa una donazione per sostenere la lotta al Coronavirus

181

In palio, per dodici fortunati, un incontro virtuale con l'interprete di Daenerys Targaryen.

Emilia Clarke de Il Trono di Spade offre una cena a chi fa una donazione per sostenere la lotta al Coronavirus

Volete cenare insieme alla Madre dei draghi? La star de Il Trono di Spade Emilia Clarke, l'indimenticabile Daenerys Targaryen della serie HBO, ha chiesto ai suoi follower di fare delle donazioni per incrementare i posti letto per i malati di Coronavirus. Dodici fortunati tra coloro che parteciperanno alla raccolta fondi, estratti a sorte, avranno l'onore di condividere una cena virtuale con lei.

Visualizza questo post su Instagram

Dearest ones, from my isolation booth I write to you with a plea for help! Due to the current frightening and ever changing coronavirus emergency please would you help me raise £250,000, by donating through the link in my Bio, to provide stroke and brain injury patients with essential support!! This fund will also help in freeing up the hospital beds needed to deal with the pandemic, to care for those who also need a space to heal. 100% of your generosity will fund virtual rehab clinic support in the coming weeks... a very big task and a very big ask but you are all very big hearted souls so I know you’ll want to help me help them! ❤️🏆❤️ @sameyouorg #togethertogethertogether

Un post condiviso da @ emilia_clarke in data:

La raccolta fondi di Emilia Clarke

In un video postato sul suo account Instagram, l'attrice ha invitato tutti a fare una donazione a SameYou, un'associazione che assiste chi è stato colpito da ictus o infarto e lo aiuta nella riabilitazione. L'obiettivo dell'associazione è utilizzare il ricavato della raccolta per assistere i pazienti che sono in riabilitazione presso le proprie case, in modo da liberare negli ospedali posti letto che potrebbero ospitare i malati di Coronavirus. La raccolta coinvolge il Spaulding Rehabilitation Hospital del Massachusetts e l'University College Hospital di Londra. "Creeremo una clinica di riabilitazione virtuale in modo che i pazienti che hanno subito danni cerebrali abbiano dove andare e si sentano meno soli e più al sicuro. C'è bisogno di farlo per liberare quanti più letti possibili e aiutare chi lavora in ospedale", ha spiegato nel videomessaggio Emilia Clarke, lei stessa colpita in passato da due aneurismi, come aveva raccontato.

"Una cena virtuale con me", il premio messo in palio dall'attrice

L'attrice, che intende raccogliere una cifra pari a 250mila sterline, ha spiegato che sceglierà a caso dodici persone tra i donatori per condividere con loro una cena, anche se a distanza. "Cucineremo insieme e mangeremo insieme. E parleremo di un sacco di cose come l'isolamento, la paura e anche di video divertenti. E, sapete, io non so proprio cucinare.Quindi sarà divertente", ha detto.



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming