News Serie TV

È morta Mary Pat Gleason, attrice caratterista apparsa in oltre 100 serie tv

60

Vista l'ultima volta in Mom, l'attrice aveva 70 anni.

È morta Mary Pat Gleason, attrice caratterista apparsa in oltre 100 serie tv

Dopo una carriera lunga e piena di personaggi carismatici e indimenticabili, ultimo dei quali Mary nella sitcom di CBS Mom, si è spenta martedì all'età di 70 anni Mary Pat Gleason. Secondo un post pubblicato nella sua pagina Facebook, l'attrice caratterista lottava da tempo contro un cancro.

In Mom, che l'ha coinvolta in diverse occasioni sin dalla prima stagione, Gleason ha interpretato un membro della alcolisti anonimi i cui aneddoti bizzarri e talvolta inquietanti, persino per un gruppo di tossicodipendenti, venivano spesso interrotti da Bonnie. Sono tuttavia più di un centinaio i ruoli televisivi interpretati dall'attrice nel corso di una carriera cominciata nei primi anni '80. Si ricordano anche quello della signora Oeuf, l'insegnante di francese di Bayside School; di Lucille, la severa ma gentile addetta al guardaroba che abbracciò una Miranda in lutto in Sex and the City; la signorina Butters, l'insegnante dei figli di Lynette in Desperate Housewives; di Marge, una paziente spaventata dagli ospedali in Grey's Anatomy; e di Sally, la senzatetto di Will & Grace.

Negli ultimi anni, Gleason aveva recitato anche in Life in Pieces, The Blacklist, American Housewife, Una mamma per amica: Di nuovo insieme, Le regole del delitto perfetto e Shameless. Al cinema si era fatta vedere invece in Prima ti sposo, poi ti rovino, A Cinderella Story, Io vi dichiaro marito e... marito e La seduzione del male.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo