News Serie TV

Cancellato il crossover tra Batwoman e Superman & Lois, a causa della pandemia

101

"Non vedevo l'ora di vederla nella fattoria dei Kent", ha commentato la showrunner di Batwoman Caroline Dries.

Cancellato il crossover tra Batwoman e Superman & Lois, a causa della pandemia

Questa volta, per salvare il mondo del terribile nemico che sta cercando di piegarlo, i supereroi dell'Arrowverse non avranno bisogno di unire le forze ma di restare l'uno a distanza di sicurezza dall'altro. Entertainment Weekly riporta che The CW ha rinunciato all'opportunità di un crossover tra le serie Batwoman e Superman & Lois, a causa della persistente, gravissima emergenza pandemica. Mentre la crisi sanitaria ha posticipato alle prossime settimane il lancio della nuova stagione televisiva della rete americana e di tutte le amate serie del franchise supereroistico, l'idea che i numerosi professionisti delle due produzioni si incontrino dietro e davanti la macchina da presa per lavorare insieme a una storia congiunta non è perseguibile al momento.

Il crossover tra Batwoman e Superman & Lois non si farà: Le dichiarazioni

In un'intervista con EW, che ha dedicato a Batwoman e alla sua nuova protagonista, la Ryan Wilder di Javicia Leslie, la cover story del nuovo numero in edicola, la showrunner Caroline Dries ha espresso tutto il suo dispiacere per questo mancato incontro tra la nuova Batwoman e i personaggi dell'altrettanto nuova Superman & Lois. "Non vedevo l'ora di vederla nella fattoria dei Kent", ha detto.

A maggio, proprio a causa della pandemia di Covid-19, il presidente di The CW Mark Pedowitz annunciò che il nuovo crossover dell'Arrowverse sarebbe stato più contenuto rispetto ai precedenti (Altrimondi e Crisi sulle Terre Infinite), aggiungendo che sarebbe arrivato in tv anche più tardi. "Sarà un evento più piccolo del solito", disse. "Quello che stiamo facendo è pianificare un evento di due ore. L'idea è di mettere insieme Superman & Lois e Batwoman, ma con molti personaggi che arriveranno dai nostri altri show". Poche settimane dopo, il produttore esecutivo e demiurgo del franchise Greg Berlanti precisò in occasione del DC FanDome che la pandemia avrebbe avuto un impatto non indifferente sulla portata anche di un crossover di sole due ore. "Le nostre ambizioni non potranno essere molto grandi" aveva spiegato. Troppi limiti tecnici, dovuti alle misure per contenere la trasmissione del virus, ma anche economici, con i costi di produzione lievitati per garantire il rispetto dei protocolli di sicurezza.

Altri tipi di crossover

Il pubblico dell'Arrowverse non deve tuttavia disperare, perché le interazioni tra le varie serie del franchise in realtà non mancheranno. È stato annunciato infatti che l'ex star di Arrow David Ramsey riprenderà il ruolo di John Diggle sia in Batwoman sia in Superman & Lois, ma anche in The Flash e Supergirl, mentre interpreterà un ruolo diverso, non ci è dato sapere quale, in DC's Legends of Tomorrow. Un ritorno che con ogni probabilità avrà a che fare con il ritrovamento del misterioso contenitore che brillava di verde (forse un riferimento alla persistente teoria dei fan secondo cui Diggle era destinato a diventare una Lanterna Verde) nel finale di Arrow. È non è poco perché, come disse una volta il co-ideatore di quest'ultima Marc Guggenheim, i maxi crossover sono sicuramente molto divertenti, ma sono quelli più piccoli come questo di Diggle che fanno sentire l'universo così vissuto.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo