News Serie TV

Bridgerton, Shonda Rhimes tuona contro la Hollywood Foreign Press: "Hanno boicottato la serie"

582

La produttrice della serie in costume di Netflix ha mosso severe accuse contro l'associazione della stampa estera, già nel mirino di altre star dopo l'assegnazione degli ultimi Golden Globe.

Bridgerton, Shonda Rhimes tuona contro la Hollywood Foreign Press: "Hanno boicottato la serie"

La Hollywood Foreign Press Association, meglio nota come l'associazione che ogni anno assegna i prestigiosi Golden Globe, è ancora una volta sotto accusa. A scagliarsi contro i giornalisti della stampa estera, questa volta è stata Shonda Rhimes, sceneggiatrice e fondatrice della casa di produzione Shondaland dietro al successo di importanti serie tv quali Grey's Anatomy, Scandal e, in ultimo, Bridgerton arrivata lo scorso dicembre su Netflix. La produttrice ha puntato il dito contro l'organizzazione che, secondo quanto riportato da un'indagine condotta dal sito The Wrap, avrebbe preso molto poco in considerazione, se non completamente ignorato, Bridgerton e altre serie tv con al timone persone nere.

Shonda Rhimes punta il dito contro i giornalisti della HFPA

Rhimes ha retwittato il post di The Wrap che faceva notare l'assenza dei giornalisti della Hollywood Foreign Press Association a diverse conferenze stampa incentrate su progetti guidati da produttori afroamericani come Bridgerton, Girls Trip e Queen & Slim. "HFPA ha boicottato la nostra conferenza stampa. Almeno fino a quando la serie non è diventata una 'hit a sorpresa'", ha scritto la produttrice esecutiva di Bridgerton. "E dopo hanno avuto anche il coraggio di chiedermi di presentarmi di persona alla cerimonia dei Golden Globe. Non siamo gli unici. Ecco perché la HFPA è sotto accusa. Sono loro stessi che alimentano il fuoco con la loro ignoranza", ha concluso Rhimes. Il riferimento, fa notare Entertainment Weekly, è all'evento di Bridgerton che i giornalisti avrebbero organizzato molto frettolosamente soltanto pochi giorni prima della chiusura delle votazioni per i Golden Globe e quando appariva ormai chiaro che la serie avrebbe avuto un grande successo.

Bridgerton boicottata ai Golden Globe

In effetti Bridgerton, nonostante l'enorme popolarità raggiunta (ricordiamo che è attualmente la serie tv più vista di sempre su Netflix), è stata completamente ignorata dall'associazione che si occupa di assegnare ogni anno i prestigiosi premi del cinema e della tv. La serie non ha ricevuto neppure una nomination agli scorsi Golden Globe mentre ne ha ricevute due agli Screen Actors Guild Awards, i premi assegnati dal sindacato degli attori di cinema e televisione (la cerimonia di premiazione è fissata per il prossimo 4 aprile).

Gli scandali della HFPA e la solidarietà di Ava DuVernay

Nel dibattito è intervenuta anche la regista e produttrice Ava DuVernay la quale, sempre su Twitter, ha ricordato quando gli stessi giornalisti dell'associazione hanno quasi completamente ignorato la sua miniserie When They See Us arrivata su Netflix nella primavera del 2019. "Alla conferenza stampa si sono presentati meno di 20 di loro e sulla base della qualità delle loro domande ho chiesto scherzosamente 'ma qualcuno di voi ha visto la serie?'", ha raccontato DuVernay. Nonostante abbia ricevuto 16 nomination agli Emmy e ne abbia vinti due, When They See Us è stata invece completamente ignorata ai Golden Globe dello scorso anno. Non è la prima volta che la Hollywood Foreign Press Association si trova nell'occhio del ciclone. Più volte è stata accusata di clientelismo, mancata rappresentazione e presunta corruzione e la situazione si è fatta più difficile quando un articolo del Los Angeles Times, uscito qualche mese fa, ha fatto notare che su 87 membri dell'associazione soltanto uno è nero. Pare che l'associazione abbia promesso di allargare la propria platea includendo più persone afroamericane entro i prossimi Golden Globe. Ma la questione è ancora aperta.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo