Schede di riferimento
News Serie TV

Apple TV+ ordina una dark comedy di e con Sharon Horgan

Il progetto, ancora senza titolo, segue due sorelle che promettono di proteggersi a vicenda, dopo la morte dei loro genitori.

Apple TV+ ordina una dark comedy di e con Sharon Horgan

Sharon Horgan sbarca su Apple TV+. Il servizio di video in streaming, forte del successo ai recenti Emmy Awards dove ha trionfato grazie alla serie Ted Lasso, ha appena ordinato una nuova comedy, questa volta scritta e interpretata dall'attrice e sceneggiatrice irlandese, già apprezzata per titoli quali Catastrophe (nella quale ha anche recitato) e Divorce di HBO.

I primi dettagli della comedy di Sharon Horgan per Apple

Apple ha dato l'okay a una prima stagione di 10 episodi della serie che rimane però ancora senza titolo. Stando alle prime informazioni, la dark comedy è incentrata sulle vite di due sorelle, le sorelle Garvey, che dopo la morte dei loro genitori diventano particolarmente legate e promettono di proteggersi a vicenda per sempre. Il progetto è l'adattamento di una serie fiamminga intitolata Clan, creata da Malin-Sarah Gozin. Horgan ha trasposto la storia adattandola per un nuovo pubblico insieme a Brett Baer e Dave Finkel, anche produttori esecutivi.

Si tratta della prima serie di Sharon Horgan nata in seno all'accordo che la stessa ha siglato con Apple nel 2019, e probabilmente non sarà l'ultima. Come creatrice, Horgan è nota per serie tv quali Catastrophe, Divorce di HBO e Motherland. Tra i suoi progetti più recenti ricordiamo anche la horror comedy di Starz Shining Vale - con protagonista Courteney Cox - della quale è co-creatrice.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo