News Serie TV

Allison Mack, la star di Smallville condannata a 3 anni di prigione per traffico sessuale

174

Dopo essersi dichiarata colpevole, l'attrice scrive una lettera per scusarsi delle azioni compiute per la setta NXIVM.

Allison Mack, la star di Smallville condannata a 3 anni di prigione per traffico sessuale

Sembra un'altra vita il periodo in cui Allison Mack era amata dal giovane pubblico di tutto il mondo come la giornalista in erba Chloe Sullivan, la migliore amica di Clark Kent, nella serie tv Smallville. Ora le cose non vanno altrettanto bene all'attrice statunitense, da mesi al centro di una vicenda a dir poco inquietante, culminata nelle scorse ore con la condanna a tre anni di reclusione e il pagamento di una multa di 20,000 dollari computata dal tribunale federale di Brooklyn dopo che la stessa si è dichiarata colpevole di aver manipolato delle donne al fine di farle diventare schiave sessuali per Keith Raniere, il leader del culto di "auto-miglioramento" NXIVM.

Le dichiarazioni di Allison Mack

Se la pena detentiva vi sembra non eccessiva rispetto al rischio massimo di 17 anni di cui si era parlato nei mesi scorsi e rispetto ai 120 anni di carcere ai quali Raniere è stato condannato a ottobre, è perché i pubblici ministeri hanno attribuito alla Mack il merito di averli aiutati a montare prove in grado di dimostrare come Raniere abbia creato un'organizzazione segreta in cui le donne erano sottoposte al lavaggio del cervello e marchiate con le sue iniziali, tra le altre cose. "Ho fatto scelte di cui mi pentirò per sempre2, ha dichiarato l'attrice in tribunale. "Dal più profondo del mio cuore e della mia anima, mi dispiace".

Mack si era già scusata in una lettera depositata presso il tribunale la scorsa settimana. "Grazie alla decisione del tribunale di consentirmi di rimanere in isolamento domiciliare, ho avuto l'opportunità di stare da sola con i miei pensieri", ha scritto. "Tale opportunità mi ha dato il tempo e la forza di cui avevo bisogno per affrontare le parti più buie di me stessa e venire a patti con il dolore che le mie azioni hanno inflitto a così tante persone che amo, motivo per il quale ho deciso di scrivere questa lettera. Ora è di fondamentale importanza per me dire, dal profondo del mio cuore, che mi dispiace così tanto. Mi dispiace per quelli di voi che ho portato in NXIVM. Mi dispiace di avervi esposto agli schemi malvagi e psicologicamente violenti di un uomo contorto. Mi dispiace di avervi incoraggiati a usare le vostre risorse per partecipare a qualcosa che alla fine si è rivelato tanto brutto. Non prendo alla leggera la responsabilità che ho nella vita di coloro che amo e sento un forte senso di colpa per aver abusato della vostra fiducia, portandovi su una brutta strada. Mi dispiace per quelli di voi con i quali ho parlato in modo duro e offensivo. All'epoca credevo di essere d'aiuto. Credevo nell'amore vero e pensavo che fosse la strada per un miglioramento personale. Ero molto confusa. Non voglio mai più essere considerata meschina, ma quegli aspetti della mia umanità si sono rivelati in tutto questo; è stato devastante riconciliarsi".

Il documentario

Ovviamente, nell'America in cui tutto può essere spettacolo le vicende di NXIVM sono state già documentate in una docuserie true crime di HBO dal titolo The Vow. Una narrazione che non si esaurisce nei nove episodi già proposti dalla rete via cavo, giacché lo scorso ottobre ne è stato annunciato il rinnovo per una seconda stagione, evidentemente alla luce dei nuovi sviluppi. Questi offriranno un punto di vista esclusivo sul cerchio di persone più vicino a Raniere, esplorando allo stesso tempo "i viaggi legali ed emotivi dei fondatori, sostenitori e disertori del culto via via che nuove prove e rivelazioni sorprendenti vengono alla luce mentre i pubblici ministeri federali e gli avvocati difensori combattono con le loro opinioni opposte in un caso che ha catturato l'attenzione dei riflettori nazionali".

Foto: Lucas Jackson (Reuters)

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo