Kelly Macdonald biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Kelly Macdonald

ETÀ: Ha 42 Anni

NASCE A: Glasgow, Scozia, Gran Bretagna
NASCE IL: 23/02/1976

Kelly Macdonald è un'attrice scozzese nata a Glasgow il 26 febbraio 1976, ma cresciuta ad Aberdeen dopo il divorzio dei genitori. Eppure è proprio Glasgow che segna la sua fortuna a neanche 19 anni; infatti, mentre lavora qui come barista adocchia un volantino riguardante un casting e è stato così che ha ricevuto la parte della seducente minorenne Diane, protagonista femminile del cult Trainspotting (1996) di Danny Boyle. La Macdonald si cala nella duplice natura di Diane magnificamente, consegnando al pubblico il suo lato adolescenziale e quello più seduttivo e divenendo insieme al Renton di Ewan McGregor e agli altri skagboys uno degli emblemi della subcultura degli anni '90. Proprio la notorietà raggiunta dal film la lancia sin da subito nel mondo del cinema e, dopo alcuni film minori, l'attrice inizia a farsi notare con piccoli ruoli in grandi produzioni, come quello della nobildonna Lettice Knollys in Elizabeth (1998), rivale in amore della stessa regina Elisabetta (Cate Blanchett). L'abito d'epoca sembra donare al suo viso dalla bellezza particolare e mantenendo il taglio corto con cui tutti l'avevano conosciuta per Diane veste i panni di una cameriera nel giallo di Robert Altman Gosford Park (2001) accanto a stelle del cinema britannico come Maggie Smithe Kristin Scott Thomas. Nel 2003 è protagonista insieme agli irlandesi Colin Farrell e Cillian Murphy di Intermission, commedia drammatica con più trame intrecciate. Nei due anni successivi partecipa a due grandi produzioni anglo-americane, è un androgino Peter Pan in Neverland - Un sogno per la vita (2004) e la dolce domestica Evangeline in Nanny McPhee - Tata Matilda (2005). Il primo film di rilievo di produzione americana e quindi l'affermazione anche in un cinema pienamente d'oltreoceano arriva nel 2006 con Non è un paese per vecchi di Joel ed Ethan Coen, dove l'attrice interpreta la moglie di Josh Brolin, ruolo per il quale è stata nominata ai BAFTA come Miglior attrice non protagonista. Nel 2011 una doppia conferma delle sue capacità, timidamente entrata nel mondo del cinema con quel suo sorriso appena accennato Kelly Macdonald non solo riceve la parte della Dama Grigia in Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2, ma anche una nomina ai Golden Globe come Miglior attrice non protagonista in una serie TV per la partecipazione a Boardwalk Empire - L'impero del crimine nella parte di Margaret Thompson. L'anno successivo la ragazza di Glasgow si misura con il doppiaggio in un film d'animazione Disney che la riporta nella sua terra natale, Ribelle - The Brave (2012), dove presta la voce alla protagonista, la rossa e riccioluta principessa scozzese Merida. Il 2012, però, è anche l'anno in cui torna ad indossare gli ampi vestiti d'epoca che tanto le donano accanto a Keira Knightley nel tolstojano Anna Karenina di Joe Wright, dove è Dolly, la cognata tradita della protagonista. Dopo aver partecipato ad un episodio della terza stagione della blastonata serie TV Black Mirror, torna a vestire i panni, questa volta più professionali, del personaggio che l'ha resa celebre: è di nuovo diretta da Boyle insieme ai compagni di inizio avventura Ewan McGregor, Jonny Lee Miller, Robert Carlyle ed Ewen Bremner in T2 Trainspotting, sequel del cult movie del '96. Quello di Diane non è l'unico ritorno della sua carriera, dopo aver preso parte ad un film su una governante (Tata Matilda) e aver rivestito più di una volta abiti novecenteschi, nel 2017 è nel cast di Vi presento Christopher Robin come Olive, tata del piccolo protagonista, calcando la scena a fianco di Domhnall Gleeson e Margot Robbie.

Filmografia
Holmes & Watson (Holmes and Watson)
Ralph Spacca Internet (Ralph Breaks the Internet: Wreck-It Ralph 2)
The Child in Time (The Child in Time)
Vi presento Christopher Robin (Goodbye Christopher Robin)
Lascia un Commento